Cambiano le imposte sulla compravendita con la legge di stabilità 2014


Cambiano le imposte sulla compravendita con la legge di stabilità 2014

Leggi&Normative , Network Great Estate Feb 04, 2014 No Comments

A cura di CA

Per effetto della Legge di Stabilità, dallo scorso 1 Gennaio 2014, sono avvenuti vari cambiamenti inerenti alle imposte sulla compravendita. In particolare, i cambiamenti più sostanziali riguardano i trasferimenti tra privati, di fabbricati e/o relative pertinenze, per i quali le imposte di registro scendono dal 3 al 2%, se si tratta di prima casa con applicazione delle imposte fisse ipotecarie e catastali di Euro 50 per ciascuna imposta, mentre per i trasferimenti non agevolati, sebbene apparentemente la relativa imposta di registro cresce dal 7% al 9 %. Unico problema, è stato previsto che l’imposta di registro, sia che si tratti di “prima casa”, sia che si tratti di un trasferimento non agevolato, non possa mai essere inferiore come gettito ad Euro 1.000,00 che penalizza così tutti gli immobili di poco valore. Sono state, invece, aumentate le imposte fisse che originariamente prevedevano un tributo di Euro 168,00 arrotondato (si fa per dire…) a Euro 200,00.

Nella foto: Appartamento-Piazze-Codiceapge002310-Prezzo€ 145.000

Press Office

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi