Google guarda alle case smart.Case sempre più tecnologiche


Google guarda alle case smart.Case sempre più tecnologiche

Network Great Estate Giu 24, 2014 No Comments

A Cura di Antonio Maprosti

Sembra essere sempre più interessante il mercato delle case “smart”, tanto da attirare le attenzioni del colosso Google. Stiamo parlando di un nuovo modo di vivere, eternamente connesso dove con i nostri smartphone e smartwatch potremo controllare videosorvglianza, rilevatori di fumo, elettrodomestici e molto altro ancora. Negli ultimi giorni Nest, la start up che produce termostati ‘smart’ acquistata da Big G per oltre 3 miliardi di dollari, si è accaparrata i sistemi di videosorveglianza domestica di Dropcam e ha subito chiesto a sviluppatori e compagnie esterne di realizzare applicazioni e servizi in grado di comunicare coi suoi dispositivi. Si sono già fatti avanti 5.000 programmatori interessati con partner di tutto rispetto come Mercedes-Benz, Whirpool, Jawbone e IFTTT (applicazione con cui è possibile ‘automatizzare’ azioni e servizi). Tra pochi giorni a San Francisco si aprirà la tanto attesa conferenza per gli sviluppatori di Google che si preannuncia molto interessante e ricca di novità. L’idea è quella di avere sempre tutto sotto controllo e di poter comunicare, nel senso più letterale del termine, con la propria casa. Fra l’altro a Nest si potrà impartire anche comandi vocali tramite Google.

Condividi su:

Press Office

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!