Natura, atmosfera e paesaggi suggestivi: villa “L’Eco Della Valle”


Natura, atmosfera e paesaggi suggestivi: villa “L’Eco Della Valle”

Case di campagna , In Vendita , Ville di lusso Mag 03, 2019 No Comments
Una proprietà dove l’eleganza di un’antica villa del XIX secolo si unisce ad una location che domina le campagne circostanti: vi presentiamo villa “L’Eco Della Valle”.

“L’Eco Della Valle” è un’affascinante villa risalente all’800 situata tra Umbria e Toscana. I suoi ambienti interni conservano lo stile caratteristico dell’originaria epoca di costruzione:

le stanze sono eleganti, ampie e luminose ed alcune rifiniture veramente suggestive, come la pietra serena che fa da elemento principe all’imponente scalinata che collega il piano terra a quelli superiori.

Malioso è anche il viale, contornato da cipressi ed ulivi, che conduce alla villa: percorrendolo ci rendiamo immediatamente conto della bellezza dei luoghi che fanno da cornice a questa affascinante proprietà. Infatti, giungendo alla villa, possiamo scorgere un panorama sconfinato che cinge l’intera valle sottostante, quella del fiume Chiani, le colline dove l’Umbria abbraccia la Toscana, ed il piccolo ed arroccato borgo di Carnaiola: qui, ogni giorno, i rintocchi delle campane del campanile del paese attraversano l’intera valle, creando una suggestiva eco.

Villa “L’eco Della Valle” potrà diventare non solo la vostra prestigiosa residenza privata tra l’Umbria e la Toscana, contornata da ben 14 ettari di terreno tra i quali anche un oliveto ed un vigneto con caratteristico terrazzamento, ma anche una interessante punto di partenza per andare alla scoperta di alcune note città e cittadine come Orvieto, Todi, Perugia, Città Della Pieve, Montepulciano, Pienza e lo splendido borgo di San Casciano Dei Bagni con le sue rinomate terme.

Se volete scoprire nel dettaglio quest’affascinante proprietà cliccate qui.
Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.