Progetto agency network. Stefano Petri: Condividere i Nostri Valori per Diventare Partner


Progetto agency network. Stefano Petri: Condividere i Nostri Valori per Diventare Partner

Rubrica di Stefano Mar 04, 2014 No Comments

A cura di Alessandra Conforti

Nel corso del 2014 uno degli obiettivi del Gruppo Immobiliare Great Estate è quello di ampliare ulteriormente i propri confini, andando ad interfacciarsi con un numero sempre maggiore di agenzie che decidono di condividere i valori del Gruppo, diventandone partner affiliandosi al progetto “Agency Netwok”.

Stefano Petri, CEO del Gruppo Immobiliare Great Estate spiega che:

Great Estate nasce nel passaggio tra il XIX e il XX secolo, ovvero negli anni che vanno dal 1999 al 2001. La nascita di questa organizzazione in un momento di così forte cambiamento anche nelle “”date storiche”” ha da subito influenzato l’impostazione di lavoro della struttura stessa.

Nasce puntando a un mercato internazionale e il nome la dice lunga…

Esatto. Sin dalla sua nascita la scelta del nome ha connotato fortemente la scelta di un mercato internazionale basato su concetti di professionalità e correttezza ai quali, nel tempo, si è unito anche il concetto di disponibilità.

Come si è sviluppato il Gruppo negli anni?

Basata su questi tre pilastri -professionalità, correttezza e disponibilità-, la struttura si è sviluppata andando alla ricerca di clienti internazionali che apprezzassero la nostra bellissima Toscana, puntando soprattutto alla ricerca di quei concetti di correttezza e professionalità che potevamo offrire. Con queste basi l’azienda si è lentamente sviluppata, “”step by step”” , sempre guardando con forte curiosità all’innovazione informatica messa al servizio del cliente e del mercato e sempre nella politica di offrire un servizio corretto e professionale.

Con quali mezzi avete sviluppato l’azienda?

Uno dei primi è stato la creazione di un gestionale, secondo me uno dei punti di forza dell’organizzazione, che indica i passaggi obbligati per la gestione dei clienti acquirenti e, soprattutto, dei clienti venditori e delle loro proprietà uniformando una metodologia che basa tutto su quei valori in cui crediamo e che permette anche di mettere immediatamente in contatto un numero sempre maggiore di player sia nazionali che internazionali.

Questo vi ha permesso di crescere in modo esponenziale?

Ogni giorno cerchiamo di migliorare ogni fase del lavoro portando a dei risultati che, nel tempo, hanno permesso al Gruppo Immobiliare Great Estate, dopo circa 15 anni di maturazione ed esperienza, di essere senza dubbio una delle organizzazioni italiane più forti e presenti nel mercato internazionale, andando giornalmente a confrontarsi con realtà molto più grandi e più “storiche” ma che, forse , non hanno saputo rigenerarsi in un mondo dove negli ultimi 10/20 anni di fatto tutto è cambiato.

Arriva quindi, nel 2014, il nuovo progetto “Agency Network”!

Si, il nostro obiettivo è quello di condividere le nostre basi di correttezza, professionalità e disponibilità e i nostri strumenti informatici e di comunicazione con un numero vicino alle cinquanta agenzie entro il 2014. Le agenzie diventeranno portavoce sul territorio di quanto sia gratificante e piacevole lavorare con quei valori di correttezza, professionalità e disponibilità. Infatti solo la condivisione in toto delle basi e della metodologia permetteranno ad altre strutture di diventare partner e quindi portavoce del progetto GREAT ESTATE dove, già insito nel nome, troviamo concetti di prestigio, qualità e servizi di alto livello. Siamo certi che il progetto GREAT ESTATE può essere preso anche come esempio per la gestione morale di una azienda e che serva a far condividere la bellezza del nostro Paese a tutti i clienti, nazionali e internazionali, che gli si avvicinano con amore e rispetto.
Condividi su:

Maria Letizia Vigorito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.