Val D’Orcia Group e i suoi protagonisti: intervista a Nicola Turchetti


Val D’Orcia Group e i suoi protagonisti: intervista a Nicola Turchetti

Network Great Estate , Professionisti Apr 24, 2019 No Comments

Con il 2019 ha preso il via il nuovo progetto immobiliare Val D’Orcia Group che vede tra i suoi protagonisti anche il professionista Nicola Turchetti: conosciamolo

Ciao Nicola.
Sappiamo che già da diversi anni lavori nel settore immobiliare, anche da un punto di vista più specificamente tecnico. Puoi spiegarci meglio di cosa si tratta?

Ciao.

In questi anni in effetti ho costruito un’esperienza professionale particolarmente complessa, affacciandomi sul mercato immobiliare come Geometra libero professionista, innamorato in maniera viscerale di tutto quello che di bello è stato realizzato in quella piccola parte di Toscana compresa nel territorio tra Cortona, Pienza e Montepulciano. E l’alchimia è tutta qui, molto semplice: incontrare clienti acquirenti innamorati della nostra storia architettonico/paesaggistica. Io e loro condividiamo un sogno: riportare alla loro originaria bellezza tutti quei “pezzi” di quella Toscana che i nonni dei nostri nonni hanno realizzato con tanta fatica e tanto amore. La mia formazione professionale (svolgo appunto la professione di geometra da quasi venti anni), mi ha consentito di creare una sinergia con vari professionisti e personaggi del luogo, grazie alla quale ho potuto apprendere la conoscenza tutte quelle le norme necessarie per poter portare a termine lavori, anche complessi, in tempi certi e con costi chiari.

Da quanto tempo conosci il gruppo Great Estate?

Ho collaborato per la prima volta col gruppo nel 2010, realizzando la vendita di una bellissima villa in Val Di Chiana: è stata un’esperienza veramente importante. Il gruppo G.E., in particolare nella persona di Stefano Petri, si è dimostrato da subito una realtà solida, da sempre contraddistinta dalla volontà di realizzare progetti importanti per il futuro, portati avanti con tenacia ed ostinazione da Stefano, permettendogli così di raggiungere livelli qualitativi eccellenti.

E passiamo al progetto Val D’Orcia Group. Quali sono state le ragioni che ti hanno convinto ad intraprendere questa nuova avventura?

Sono stato onorato quando ho capito che avrei potuto far parte di questo progetto e collaborare con professionisti del Real Estate veramente seri. Avrò l’opportunità di crescere umanamente e professionalmente, potendo condividere l’energia positiva che ci unisce.

Quali saranno i tuoi compiti specifici all’interno del nuovo gruppo?  

Mi occuperò, insieme ad altri professionisti, di gestire i clienti acquirenti, in particolar modo quelli stranieri. Li accompagnerò, attraverso la mia esperienza, in tutto il percorso dell’acquisto di una proprietà in Toscana, dimostrandogli che l’Italia non è quella descritta spesso dai media internazionali, e cioè lenta, litigiosa, malmessa…ma è un posto ideale, dove rifugiarsi per vivere un sogno e ricaricare le batterie dell’anima.

Val D’Orcia Group darà vita all’unione di tre importanti brand: Great Estate, Dream Tuscany e Rolling Hills. Cosa ti aspetti dalla formazione di questo nuovo gruppo di lavoro?

Questi tre nomi, se tradotti, riassumono perfettamente in maniera sintetica l’ideale di Italia e soprattutto di Toscana nel Mondo. Sono certo che, tutti insieme, riusciremo a far diventare realtà il sogno toscano di tanti acquirenti internazionali, permettendogli di realizzare la loro grande proprietà, immersa tra le morbide colline della nostra splendida terra.

Nicola, visto che tu ti occuperai di gestire e prestare la tua consulenza ai clienti acquirenti internazionali, cosa pensi che possa offrire loro Val D’Orcia Group? Nella sostanza, perché un cliente straniero intenzionato ad acquistare una proprietà di prestigio dovrebbe scegliere questo nuovo team, preferendolo alle altre strutture operanti nel Real Estate?

Semplice, perché uno dei tanti aspetti che rappresenta il “trait d’union” di questo gruppo, è l’essere fortemente innamorati di questi luoghi: questo nel tempo ci ha consentito di conoscere bene questi territori, di farci conoscere ed apprezzare da chi, proprio qui, abita da tempo, e soprattutto, di fare innamorare le persone della nostra splendida Toscana. Tutti quanti ci mettiamo la faccia.

Ringraziamo Nicola per il tempo che ci ha gentilmente concesso

Non perdetevi le prossime interviste agli altri protagonisti del progetto Val D’Orcia Group: presto on line nel nostro Magazine

Articoli Correlati:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.