Giacomo Buonavita e la vendita de “Il Piccolo Cuore”: un’esperienza professionale bellissima e speciale


Giacomo Buonavita e la vendita de “Il Piccolo Cuore”: un’esperienza professionale bellissima e speciale

Network Great Estate , Qui Agenti , Traguardi Ago 22, 2019 No Comments
In occasione della stipula del rogito notarile per la vendita del casale “Il Piccolo Cuore”, abbiamo incontrato il consulente G.E. Giacomo Buonavita che ci ha raccontato la sua esperienza

La conoscenza e il rapporto professionale con la parte venditrice

Ho conosciuto la venditrice, una simpaticissima ed energica signora inglese, alla fine del 2018, nell’ambito di una precedente compravendita che ho seguito per un immobile confinante con la sua proprietà: avevo la necessità di comunicarle la possibilità di esercitare il diritto di prelazione per l’acquisto della proprietà confinante. Posso quindi dire di aver “trovato” in maniera del tutto casuale “Il Piccolo Cuore”, dopo alcuni giorni di ricerche. Quando ho parlato telefonicamente per la prima volta con la Signora, lei stessa mi ha detto che avrebbe voluto a sua volta vendere la sua casa e quindi, nel giro di poche ore, l’ho raggiunta per il primo sopralluogo.

In quel momento tra noi è subito scattata una grande simpatia e un ottimo feeling: credo che, almeno in parte, sia stato proprio questo rapporto ad aver spinto la venditrice a sottoscrivere un incarico in esclusiva col nostro gruppo. Inoltre, lei stessa aveva già ricevuto dei feedback positivi su di noi da alcune amicizie comuni le quali, in passato, si erano avvalse con successo dei nostri servizi.

I clienti acquirenti

Quanto agli acquirenti, ho fatto la loro conoscenza nell’estate del 2018, periodo in cui hanno iniziato a valutare l’acquisto di una seconda casa in campagna, nel centro Italia. Si tratta di una splendida e giovane coppia residente in Svizzera e amante dell’Italia e del nostro stile di vita. Ricordo con piacere la prima volta che ci siamo incontrati, una calda giornata estiva nel corso della quale abbiamo visto insieme quattro proprietà tra Umbria e Toscana: quel giorno abbiamo avuto l’occasione di conoscerci e gettare le basi per approfondire la ricerca della loro proprietà, essendo loro fortemente motivati all’acquisto. Dopo altri, successivi contatti avvenuti nei mesi autunnali ci siamo rivisti a fine 2018, quando hanno deciso di prendere in affitto un casale in Umbria per trascorrere le festività Natalizie.
Tuttavia, è solo dopo il loro ritorno a casa che gli acquirenti hanno “notato” in pubblicità casale “Il Piccolo Cuore” (clicca qui per vedere la proprietà): un immobile che si discostava dai loro iniziali parametri di ricerca ma che, per le sue peculiarità uniche, li ha colpiti sin da subito, generando quindi un forte interesse.

La trattativa

La trattativa è stata una sorta di corsa contro il tempo: in soli quindici giorni di promozione nei vari canali pubblicitari, nazionali ed internazionali, la proprietà, sia per merito della bellezza della medesima che della strutturata attività di marketing messa in campo da Great Estate, è riuscita a riscuotere numerosi interessamenti e visite dirette sul posto. In fase di sopralluogo, in più di un’occasione c’è stato dimostrato da vari potenziali acquirenti un effettivo interesse all’acquisto dell’immobile: di conseguenza, solo coloro che si sono dimostrati maggiormente tempestivi nel sottoscrivere la proposta d’acquisto, oggi hanno la fortuna di godersi questa meravigliosa dimora di campagna!

Ricorderò con grande piacere questa bellissima esperienza lavorativa:
per merito della stessa ho avuto la fortuna di conoscere delle persone veramente piacevoli e “speciali”, come del resto “unico e speciale” è il casale “Il Piccolo Cuore”. Questo meraviglioso immobile ha permesso a tutti noi di incontrarci, conoscerci e lavorare insieme per realizzare il sogno di una nuova vita in Toscana, per quanto riguarda i nuovi proprietari, e quello di una nuova vita all’insegna del relax e delle vecchie e nuove amicizie, per quanto riguarda la venditrice: ad oggi infatti la Signora è divenuta proprietaria di una magnifica dimora storica in Umbria… ma questa è un’altra storia

… Di quale “altra storia” starà parlando il nostro Giacomo?… Forse di un’altra compravendita che ha avuto nuovamente come protagonista la venditrice de “Il Piccolo Cuore”?… Lo scoprirete continuando a seguire il magazine di Great Estate!


Articoli Correlati:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.