Video intervista ai Sigg. Masiero: “un voto a Great Estate? Sicuramente un bel 10!”


Video intervista ai Sigg. Masiero: “un voto a Great Estate? Sicuramente un bel 10!”

Clienti , Venditori Nov 20, 2020 23 Comments
“… abbiamo vissuto 16 bellissimi anni nella nostra casa …”
“… siamo rimasti affascinati dalla personalità di Stefano Petri, dalla sua capacità di aver creato un team così organizzato e dalla disponibilità che tutto il gruppo ci ha dimostrato …”
“… abbiamo venduto la nostra casa in soli 2 mesi: ne siamo rimasti esterrefatti …”
Queste sono solo alcune delle dichiarazioni pronunciate dai Sigg. Masiero nella loro video intervista.

Pochi giorni fa ti abbiamo raccontato come l’eccellenza della collaborazione tra Great Estate e Rolling Hills abbia trovato ulteriore conferma nella vendita di “Casa Di Classe” (leggi qui l’articolo dedicato), un’incantevole porzione di casale immersa tra le colline dove l’Umbria incontra la Toscana, a pochi chilometri da Castiglione Del Lago.

Oggi ti proponiamo la video intervista ai Sigg. Masiero, venditori ed ex proprietari di “Casa Di Classe.
Buona Visione!

ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

23 Comments

  1. andrea monti

    Sicuramente dall’intervista traspare la fiducia e la professionalità di Stefano e del Gruppo, evidenziando che anche un casale di 200.000 euro puù essere trattato dal nostro gruppo e non solo immobili importanti con prezzi più elevati . Inoltre i clienti evidenziano da come erano restii e titubanti a dare il mandato in esclusive e poi si sono convinti a sottoscrivere il mandato. Un aspetto importante che evidenziano i clienti che non è importatne il numero di clienti che vengono a visionare la casa ma il lavoro di prequalifica che si fa prima. Video e audio dal mio punto di vista vanno migliorati. Penso che non molti guarderanno l’intervista in quanto troppo lunga, consiglierei di tagliare alcuni punti oppure le altre realizzarle con tempi decisamente più brevi. Questa intervista potrebbe essere inviata in versione integrale ai soli clienti venditori indecisi se sottoscrivere il mandato in esclusiva con il nostro gruppo. Importante l’adesione il piano marketing a pagamento per casali con prezzi modesti come abbiamo in Piemonte. Noi lo proponiamo sembre e spesso abbiamo successo. Emerge la regola base che se un immobile è acquisito al prezzo giusto “si vende da solo”. Quindi l’ acquisizione al prezzo giusto, l’empatia verso le persone e fare emergere la professionalità è la parte più difficile e delicata. Inoltre come dicono i clienti dobbiamo fare capire meglio ai venditori tutto il lavoro che c’è dietro prima della vendita, perchè molti vedono solo la punta dell’iceberg e non la parte che sta sotto l’acqua!Comunque voto 10….la prossima volta vorrei aggiungere la lode!!

  2. Halyna Vyshnevska

    Questa intervista per i clienti venditori (che in maggioranza sono italiani) è utile. Con i clienti-acquirenti gia abbiamo visto con Marzia e Nicolò in inglese. Bisogna dire che non è facile fare i’intervista davanti alla videocamera, perciò complimenti a tutti: ai sigg. Masiero per la loro disponibilità, a Chiara per il suo impegno, e a chi sta dietro la telecamera, Ludovico.

  3. Marco Venanzi

    Far raccontare ai clienti la propria esperienza è la migliore comunicazione!
    Concordo sul fatto che i margini di miglioramento risiedono nell’ottimizzare la durata dell’intervista e nel migliorare l’audio.
    Detto ciò, credo che intervistare i clienti sia un mezzo molto efficace per far percepire al meglio la forza del nostro gruppo. Ottima idea!

  4. STEFANO CALAFA'

    Da questa intervista traspare in modo molto evidente la totale fiducia che i signori Masiero nutrono verso il loro consulente (e come potrebbe essere altrimenti trattandosi di Stefano!) e in generale verso tutto il gruppo GE.
    Il clima di grande familiarità, spontaneità e rilassatezza rende le loro parole davvero efficaci e l’impressione finale che rimane allo spettatore è indubbiamente positiva, nei confronti di GE e dell’operato svolto, non solo dal punto di vista professionale, ma anche umano. Testimonianza quindi di grande impatto.
    Questo video mostra inoltre a tutti noi professionisti, che in generale seguiamo i clienti acquirenti, i margini di miglioramento che abbiamo. Chi ha seguito i signori Masiero è riuscito nel compito in apparenza arduo di far sottoscrivere un piano di marketing da 4.000 euro su una casa valutata poco più di 200.000 euro, sulla quale stavano già lavorando svariate agenzie; è un risultato incredibile che dimostra ancora una volta a tutti noi come sia solo la nostra convinzione a portare i clienti venditori a decidere di affidarci un piano marketing pagante e/o un incarico in esclusiva. Senza dubbio, questo è il messaggio più importante che personalmente mi rimane dopo la visione del video; i clienti ci danno il giusto valore se noi riusciamo a comunicare la nostra forza, anzi, si sentono quasi inadatti a farsi seguire da un gruppo come noi.
    Questo video serve molto ai professionisti interni, soprattutto a chi, come me ha difficoltà a seguire i clienti venditori e una sorta di timore a proporre piani marketing paganti sostanziosi su proprietà non così importanti da un punto di vista economico. È uno strumento di training formidabile.
    Per renderlo pienamente fruibile agli altri clienti venditori, ritengo invece che vada tagliato perché sensibilmente troppo lungo (personalmente penso non dovrebbe superare 8-10 minuti al massimo); andrebbe a mio avviso anche inserita qualche infografica per rimarcare e fissare concetti che a un pubblico esterno possono suonare totalmente ignoti e penso inoltre che il ritmo del colloquio dovrebbe essere un po’ più rapido e incisivo.
    Il taglio familiare mi piace; il video non risulta artefatto e anche l’audio, forse un po’ basso e poco inciso, contribuisce a fornire l’impressione che si tratti quasi di una chiaccherata tra amici, in un clima di fiducia e rispetto. Forse renderei le inquadrature un po’ più dinamiche, aggiungendo qualche zoom e qualche cambio di prospettiva.

  5. Tullio Morandi

    L’intervista a mio avviso è sostanzialmente soddisfacente e ben fatta, probabilmente si potrebbe ulteriormente calibrare l’ambito di circoscrizione delle argomentazioni, onde evitare eccessivi divagamenti non pertinenti che, seppur piacevoli, potrebbero disorientare l’ascoltatore.

    Molto bella anche l’inquadratura nel suo complesso, con Chiara nel campo di ripresa e i dettagli (borraccia, penne, etc..) di Great Estate sul tavolo: elementi molto vincenti a livello estetico, perchè, diciamocelo anche l’estetica non guasta in un’intervista del genere.

    Una semplice nota, seppur non del mio campo, cercherei un miglioramento della ripresa del sonoro, ma è giusto un particolare per tendere alla perfezione.

    Mi accodo, infine, alla durata media dell’intervista che, come alcuni hanno notato, potrebbe essere leggermente condensata al fine di migliorare con spontaneità i punti salienti e centrali dell’argomento.

  6. Federico Bonaccorsi

    Ho notato un contrasto tra la naturalezza della risposta dei venditori e l’impostazione un pò rigida, secondo me, di alcune domande. Non parlo di Chiara che è stata molto brava ma consiglierei domande più corte da alternare in due tipologie, alcune più tranquille e “spensierate” in cui i proprietari parlano del loro rapporto con la casa e la campagna circostante ad esempio (specialmente all’inizio per mettere a proprio agio l’ascoltatore) e altre invece, poche ma efficaci ed inserite con i tempi giusti nell’intervista, in cui si parla dell’efficienza del gruppo e del servizio Great Estate. Tutto ciò inserito in un minutaggio più contenuto per tenere il più possibile alta la soglia di attenzione dell’ascoltatore. Confermo però che l’intervista nel complesso è fatta bene, è completa e tocca tutti i punti salienti, da tutte le informazioni necessarie sia sulla proprietà, sia sulla vendita e sia delle emozioni dei venditori. Tutto questo, secondo me, ha solo bisogno di una maggiore sintesi.

    • grazie Federico…. mi farai dare un altra “libecciata”… le domande le ho predisposte io e mi avevano già detto che erano troppo lunghe…. migliorerò anche io nel far fare a chi deve fare il proprio lavoro e io cercherò di fare sempre di più solo il mio 🙂

  7. Stefano Marini

    Intervista utilissima per ribadire a noi stessi i cardini sui quali poggia la nostra attività.
    Una su tutte da rimarcare a mio parere: reagire ciecamente e passivamente alle richieste di sopralluogo da parte dei clienti la maggior parte delle volte si traduce in una totale perdita di tempo per tutti.
    Analizzare il profilo e le aspettative del cliente è tanto importante quanto la giusta valutazione dell’immobile.

  8. Bellissima intervista, Chiara è stata veramente brava a puntare l’attenzione su tutti i punti salienti sia della cronistoria riguardante la commercializzazione dell’immobile, la definizione del prezzo e la condivisione del piano marketing, oltre alla vendita in sé . Credo che questo tipo di testimonianze siano sempre più importanti per dare la possibilità, soprattutto a chi gestisce i venditori, di migliorare la comunicazione.

  9. Giacomo Buonavita

    Bellissima intervista, Chiara è stata perfetta. Personalmente vedo dei margini di miglioramento sulla durata dell’intervista perché il tempo per vederla tutta (c.ca 35 minuti) è secondo me molto impegnativo. Quindi credo che sia ottima l’idea di poter restringere i tempi in post-produzione con il focus sui punti salienti. Un’alternativa potrebbe anche essere quella di organizzare da principio le domande in modo da ricevere risposte più “chiuse”, lasciando quindi meno spazio alle varie argomentazioni da parte dei clienti. Riguardo ai contenuti, credo che in questa intervista sia stata evidenziata in larga misura la differenza dei servizi GE con quelli delle altre agenzie, mediante alcune domande che in qualche caso mi sono parse un po’ tese all’ottenimento di risposte orientate a questo scopo. Questo è indubbiamente un punto da evidenziare ma probabilmente in maniera più soft, senza la necessità di tornare sull’argomento a più riprese… anche perché è poi il cliente che nelle sue risposte, forse in maniera più spontanea, va ad evidenziare tali differenze. In ogni modo trovo molto interessante questo tipo di comunicazione che è sicuramente un potente strumento che può migliorarci in quel che giustamente ha detto la signora nella parte finale e cioè che è proprio nella spiegazione dei nostri servizi che dobbiamo migliorarci.

  10. Marzia Rognini

    Un’intervista molto interessante! I sig.ri Masiero dicono delle cose importantissime per il nostro gruppo, e potranno essere un ottimo esempio per tutti i clienti venditori (ma anche acquirenti!).
    E’ sempre più evidente come le interviste ai clienti possano essere uno strumento fortissimo per comunicare quello che facciamo, e soprattutto COME lo facciamo.

    Ho solo un paio di appunti:
    – credo che in questo caso l’intervista sia molto, molto lunga..i Sig.ri Masiero hanno parlato tanto, è vero, ma credo che potremmo tagliare i punti salienti da mettere in front-end (e magari mostrare l’intervista intera a chi ce lo richieda)
    – mi sembra che alcune domande siano troppo lunghe e impostate per una video intervista; vanno benissimo per un’intervista scritta, ma nel parlato risultano poco spontanee e “interrompono” il fluire del discorso
    – personalmente trovo un po’ forzato l’inserimento del discorso Best Price fatto da Chiara (capisco che è importante specificare di cosa si tratta, ma così secondo me stona..un conto è un link in un articolo scritto, un conto è quasi interrompere l’intervista per dare info tecniche..mi sembrava un po’ come gli inserimenti commerciali in tv..)
    – stessa cosa per quanto riguarda l’inserimento della tabella storico prezzi in video, magari lo renderei meno impostato (considerando sempre che si tratta di un’intervista parlata)

    A parte questo, ottimo lavoro!

    Comunque punterei molto sulla parte in cui parlano del perché hanno scelto di affidarci l’esclusiva e su come si sono convinti ad abbassare il prezzo.

    PS: un’ultima piccola nota per Chiara (che è bravissima!) – eviterei di tenere il copione in modo così evidente come fai all’inizio, so che è impossibile ricordarsi tutto a memoria, ma proviamo a leggere in maniera più vaga 😀

    • Grazie mille Marzia. Concordiamo i tuoi appunti e ne faremo tesoro. Come sai abbiamo già pensato di creare degli spot con delle parti dell’intervista per individuare i punti salienti e farci più comunicazioni. SUl discorso del the best price invece credo che sia giusto dargli quel tipo di importanza visto quanto è importante e performante il sistema che abbiamo e quanto sia fondamentale farlo capire sempre di più a tuti i nostri clienti venditori

  11. Silvia

    Credo che queste interviste siano molto importanti per acquisire maggiore fidelizzazione da parte dei clienti, sia acquirenti che venditori. Ascoltare le esperienze positive degli altri, non può che fare bene.
    Dal punto di vista tecnico, ho ascoltato l’intervista con le cuffie ed ho dovuto alzare al massimo perché non sentivo, non so se questa cosa può dipendere dalle mie cuffie o meno. Ma a parte questo, ottimo lavoro da parte di tutti. Bravi.

    • grazie Silvia. La prossima intervista troveranno il modo di avere un audio migliore

  12. paolo cruciani

    Bellissima ed utilissima video intervista sia per i clienti venditori ma anche per i clienti acquirenti che vendono ed acquistano con la tranquillità di farlo al prezzo più corretto… Unico piccolo appunto se posso, è su una parte dell’audio non ottimale quando parla la cliente..
    Ma nel complesso è un ottimo video.. da fare, rifare e fare vedere a tutti..

    • ok per i prossimi video miglioreremo l’audio

  13. Barbara

    La metodologia di lavoro di Great Estate dimostra una volta ancora la propria efficacia! Il fatto che i clienti venditori si siano sentiti così supportati da Great Estate conferma l’alto profilo professionale e umano del gruppo. Ottima l’idea di dare voce ai clienti utilizzando delle video-interviste!

  14. Rita

    Ciao Stefano grazie per il link, beh che dire complimenti e avanti così anzi sempre meglio!!! Siamo una squadra fortissima ed è molto bello che siamo una agenzia che i più piccoli temono ma stimano!! E penso che sia una bella soddisfazione personale che come queste persone si fidano e si afidano la vendita della loro casa dove hanno vissuto per una vita intera a te!!! Grande Stefano

  15. Iuliia

    Bellissima intervista.
    Complimenti, ottimo lavoro. Sappiamo già come é importante registrare le testimonianze dei nostri clienti.
    Al livello tecnico penso che sarebbe utile usare un microfono piu’ potente perché nel mio caso dal cellulare non si sentiva bene, e dovevo mettere le cuffie.
    Per il resto è un ottima impostazione e montaggio.
    La trasformazione delle interviste in video format è indispensabile!

  16. Asia Arrigucci

    Un’intervista molto bella!
    I venditori hanno espresso tutto ciò che è importante comunicare ai proprietari delle nostre bellissime proprietà in vendita; hanno capito il senso di Best Price, hanno apprezzato e compreso il senso di un’esclusiva ed in questo è sicuramente stata fondamentale la figura di Stefano, che ha spiegato in maniera chiara e trasparente tutti i passaggi.
    Dobbiamo sicuramente capire che è il nostro modo di comunicare e spiegare ai clienti come lavoriamo che li farà fare la scelta giusta e li porterà a fidarsi ed affidarsi a noi.

  17. Caterina

    Avevo già conosciuto con piacere i Signori Masiero, persone “illuminate” e disponibili che hanno capito il valore della sinergia che contraddistingue l’azione di Great Estate e che li ha convinti ad adeguare il prezzo alla richiesta del mercato ottenendo il risultato della vendita in brevissimo tempo.

    • Giacomo

      Ho conosciuto personalmente i signori Masiero, fui contattato da loro nel 2017 su indicazione del loro vicino a cui avevo appena venduto un casale, in vendita da diversi anni, e presente in tutti i portali immobiliari con diverse agenzie. C’era molta confusione, gli proposi di fare piazza pulita, di ripartire da zero, nuove foto, un piccolo home staging ed un prezzo ribassato. È stato un grosso lavoro perché feci tutto da solo, in quel momento non stavo utilizzando gli strumenti che Great Estate poteva mettermi a disposizione ma seguii la stessa traccia di lavoro. Il cliente mi diede fiducia e mi premió con una esclusiva. Poco dopo vendetti la proprietà. Il propriatario ha vissuto la stessa esperienza dei signori Masiero, era molto confuso, percepì il mio entusiasmo, la competenza e sopratutto la voglia di lavorare sulla sua proprietà e questo fece la differenza. Credo che fu lui a raccontate la sua esperienza ai signori Masiero e a spingerli a contattarmi. Quando arrivai dai Masiero c’era la stessa confusione, tante agenzie, prezzo molto alto(la mia stima era al di sotto dei 200k). Mi dissero che avevano già contattato G.E. e quindi mi feci da parte, ahah sapevo che non potevo gareggiare con un gigante. Quindi per quanto sia importante arrivare per primi e con tanto di raccomandazione, se poi non si hanno gli strumenti necessari che solo un grande marchio può metterti a disposizione il lavoro si complica e molto per le piccole agenzie, come hanno sottolineato anche i Masiero con la loro testimonianza. Come a dire io posso avere ragione su tutto ma poi sono i numeri e le statistiche che parlano e convincono. Riguardo all’intervista che dire…. È tutto perfetto. È una forma di comunicazione pubblicitaria percepita come non di parte, con venditori reali, che crea empatia. Veramente bravi come sempre. Unico appunto é che per la modalità di fruizione dei contenuti sul web, dal mio punto di vista risulta essere un po’ troppo lunga.

  18. hariet

    Intervista molto bello praticamente questa testimonianza racconto da parte dei cliente venditore, che la strategia di Great Estate, statistiche, best price, esclusiva a prezzo giusto, etc funziona, anche su immobile ‘piccole’ ! Mi piace molto il fatto che GE ha dato importanza a un immobile piccolo e forse di meno pregio, come la dice anche lei e si è sentito importante e sentita, bello. Un bel filmata di far vedere ai clienti venditore che non sono ancora convinti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!