Il reparto IT di Great Estate: Francesco Cigna, Manuel Pucci e Mihai Grigore


Il reparto IT di Great Estate: Francesco Cigna, Manuel Pucci e Mihai Grigore

Mondo Great Estate , Network Great Estate , Professionisti Nov 19, 2021 No Comments
Oggi conoscerai i tre professionisti Great Estate che formano il reparto IT del nostro gruppo, nonché l’importante lavoro che svolgono quotidianamente al fine di migliorare l’attività di tutti i professionisti GE e, conseguentemente, i servizi e la consulenza offerti ai clienti

– Ben trovati ragazzi, e grazie della vostra disponibilità! Volete raccontarci qualcosa di voi?

F. Mi chiamo Francesco Cigna, ho 40 anni, nato e laureato in informatica a Roma. Ho lavorato in diverse software house di piccole/grandi dimensioni e insegnato nell’ambito di corsi di programmazione e analisi dati per la Regione Lazio.
MI. Io sono Mihai Grigore e sono nato in Romania 25 anni fa. Ho frequentato l’istituto tecnico informatico di Castiglione del Lago (PG) e ho lavorato per un breve periodo nell’istruzione pubblica come tecnico informatico.
MA. Mi chiamo Manuel Pucci, ho 24 anni e sono nato a Castiglione del Lago, dove ho frequentato l’istituto tecnico informatico e lavorato per 2 anni in uno studio di grafica 3D, fino al mio ingresso in Great Estate.

Da quanto tempo collaborate con Great Estate, e di cosa vi occupate specificatamente?

F. Collaboro con GE dal 2016; da circa 2 anni sono il responsabile del reparto IT.
MI. Sono in Great Estate da poco più di 1 anno, il mio compito è quello di sviluppare nuove funzionalità del gestionale, nonché migliorarne le funzionalità esistenti, incrementandone, dove possibile, le performance.
MA. Lavoro in GE da circa 2 anni e mezzo e, come il mio collega Mihai, mi occupo dello sviluppo di nuove funzionalità nel gestionale e, in generale, della manutenzione dell’infrastruttura IT.  

– Quali sono state le novità più significative che avete progettato e applicato al sistema gestionale di Great Estate negli ultimi 3 anni?

Il nostro lavoro giornaliero consiste in 2 punti fondamentali:
consolidare le funzionalità già presenti nel CRM e svilupparne di nuove.
Entrambi questi aspetti sono necessari per ottimizzare il lavoro dei professionisti GE e migliorare ogni processo diretto al cliente finale.

All’interno del Gestionale c’è un sistema di segnalazioni tramite cui gli utenti/professionisti possono segnalarci migliorie (ma anche bug): questo, ci permette di capire le loro reali esigenze e, conseguentemente, schedulare l’upgrade in base all’entità del problema.

Dal 2018 abbiamo “rilasciato” più di 10 versioni del Gestionale “mettendo mano” su:
Valutazioni immobiliari, servizio “cuore” di G.E. su cui è stato costruito l’intero sistema informatico.
Gestione Immobili, pubblicazione su portali e aumento di contenuti, come video professionali ed amatoriali.
Gestione Clienti e comunicazione automatica e personalizzata.

Da non dimenticare il nuovo strumento di ricerca degli immobili, che è stato particolarmente apprezzato dai professionisti G.E., le integrazioni con Google Calendar, e il miglioramento di uno dei sistemi per la valutazione degli immobili (nello specifico la valutazione in base ai valori OMI offerti dall’Agenzia delle Entrate).

Altro grande lavoro giornaliero riguarda i siti greatestate.it e rightestate.com, che continuano a crescere mensilmente.
Ad inizio 2020, su greatestate.it abbiamo scelto di subordinare la visione di alcuni contenuti al login da parte del cliente: se da parte di quest’ultimo, ciò questo può essere visto come una “limitazione”, diversamente accade per il Sistema Gestionale, che usa l’immagazzinamento di questi dati per meglio comprendere proprio le necessità del cliente.

Un ulteriore, importante strumento, rivolto specificatamente al cliente venditore, è rappresentato dalle Statistiche Online, che lo stesso può visionare all’interno della propria area riservata: 8 grafici in un’unica pagina indicano dettagliatamente l’andamento/gradimento della proprietà in termini di Pubblicità, Visualizzazioni, Richieste Informazioni, Brochure Inviate e Sopralluoghi Svolti.

Per ultimo, ma non meno importante, è l’attenzione dedicata alla Privacy e all’argomento GDPR.

– Solitamente, quanto tempo vi occorre per l’elaborazione e le release di una nuova integrazione?

F. Difficile rispondere! Dipende dalla funzionalità da sviluppare e dal suo impatto sul sistema. Poi vanno aggiunti i tempi di analisi, di confronto, la stesura dei documenti tecnico/funzionali, l’approvazione e i tempi di rilascio, che possono variare in base ad altri sviluppi paralleli.

MI. Per le integrazioni minori circa 2 settimane, mentre per quelle più consistenti si può arrivare anche a  2 – 4 mesi, anche se però alcune possono richiedere anche più tempo.

MA. Dare un tempo per lo sviluppo di nuove funzionalità è molto difficile, perchè non ci sono tempistiche fisse: alcune sono più semplici da integrare (se non emergono malfunzionamenti, tra sviluppo e testing occorrono alcune settimane);  invece, altre funzionalità sono più impegnative e possono richiedere alcuni mesi di sviluppo più il testing. Discorso diverso per quanto riguarda il tempo di risoluzione dei malfunzionamenti: in questo caso bisogna essere il più veloci possibile, dato che il problema potrebbe bloccare il lavoro di più professionisti, che utilizzano sia il sito G.E. che il gestionale.

– Volete raccontarci gli sviluppi più recenti che hanno riguardato l’upgrade del sistema gestionale di Great Estate?

F. Sul Gestionale ho sviluppato la nuova funzionalità “Tour Sopralluoghi on site o virtuale” che permette la creazione guidata di un tragitto composto da varie tappe (immobili o qualsiasi altro luogo) in cui partecipano il cliente e i consulenti immobiliari. Il tragitto generato è visibile su una mappa Google Maps, sia nel Gestionale che nell’Area Riservata del cliente coinvolto (nel sito greatestate.it). Una volta che tutti i partecipanti hanno confermato il tour, il sistema genera un documento di riepilogo, con durata e orari per ogni tappa, foglio di visita e una e-mail avverte il cliente alla vigilia del tour.

A conclusione delle visite, un sistema di feedback coinvolge il cliente per sapere la sua opinione riguardo alle proprietà visionate e ai consulenti.

Ricollegandomi alla domanda che mi hai rivolto prima .. lo sviluppo completo di questo task è durato 6 mesi!

Inoltre, sul sito greatestate.it abbiamo rilasciato il login tramite le Piattaforme Google, Facebook, LinkedIn, Twitter e la funzione “Ricordami” che permette di rimanere loggato sul sito anche dopo la chiusura del browser.

MI. L’ultima integrazione che ho portato a termine è stata il pianificatore delle e-mail automatiche: uno strumento che ci permette di proporre ai nostri clienti le nostre migliori proprietà. In particolare, io ho curato la revisione generale di questo strumento per migliorare la qualità degli immobili inviati ai nostri clienti.

MA. Da alcuni mesi mi sto occupando della pubblicazione automatica degli immobili dal nostro gestionale ai portali nazionali e internazionali, ottimizzando così il lavoro della nostra segreteria e, in generale, di tutti i consulenti immobiliari, a tutto vantaggio dei clienti, mantenendo gli annunci sempre aggiornati.

– Sappiamo che, pur facendo parte di un unico reparto, operate fisicamente da diverse postazioni: come riuscite a lavorare in perfetta sinergia per la realizzazione degli obiettivi?

F. Oltre alla riunione settimanale del nostro reparto, facciamo call ed usiamo costantemente le chat. Anche se gli sviluppi di ogni risorsa sono schedulati al meglio, nascono sempre dei punti di domanda che vanno sviscerati al momento, con tutti gli sviluppatori coinvolti.

MI. Cerchiamo di lavorare sempre su aspetti diversi rispetto agli altri colleghi, in modo da ridurre il rischio di “collisione” degli sviluppi: è chiaro che questo implica una comunicazione costante. 

MA. La distanza fisica potrebbe crearci dei problemi di comunicazione ma, come già detto da Francesco, grazie a videochiamate e messaggi riusciamo costantemente a lavorare in perfetta sinergia. Il “segreto” che semplifica il lavoro di tutti noi è sicuramente la suddivisione dei lavori: nessuno lavora su una parte sulla quale sta già lavorando un altro collega.

 – Per concludere, quali sono le integrazioni che a breve verranno rilasciate dal gestionale?

F. C’è tanto in cantiere! Sicuramente l’introduzione di WhatsApp come mezzo di comunicazione più veloce con i clienti, e una nuova, prossima release del sito greatestate.it che regalerà ai nostri clienti una nuova veste grafica e l’ampliamento delle funzionalità, come esempio fare valutazioni e pubblicare in vendita proprietà in completa autonomia.

MI. Sto lavorando su un sistema che permette di migliorare in maniera importante l’affidabilità delle valutazioni; inoltre, ho in cantiere un sistema per la gestione del tempo lavorativo di ciascun consulente, in modo da aiutarlo a lavorare meglio e a essere ancor più preciso con i clienti.

MA. Attualmente, sto lavorando al miglioramento delle valutazioni, perfezionando il sistema che già abbiamo, costruendo e migliorando gli algoritmi. Allo stesso tempo, sto creando una funzione per semplificare il processo di gestione dei clienti che si iscrivono al sito. Infine, continuo a gestire la pubblicazione automatica degli immobili sui portali.

Grazie al lavoro quotidiano del reparto IT e, tramite questo, all’ottimizzazione di quello di tutti i consulenti e professionisti del gruppo, Great Estate è in grado di fornire ai nostri clienti, venditori e acquirenti, servizi sempre più performanti e all’avanguardia!

LEGGI ANCHE:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!