Intervista a Duncan Niederauer: il C.E.O. del NYSE sceglie Great Estate


Intervista a Duncan Niederauer: il C.E.O. del NYSE sceglie Great Estate

Acquirenti , Clienti , Protagonisti Mar 17, 2014 No Comments

A cura di Alessandra Conforti

Abbiamo intervistato Duncan Niederauer, CEO del New York Stock Exchange, che ha recentemente acquistato un casale in Toscana tramite il Gruppo Immobiliare Great Estate.
  • Da New York all’Italia, perché avete scelto un piccolo borgo come San Casciano dei Bagni?

Abbiamo visitato la Toscana qualche anno fa, passando del tempo in città come Firenze o Siena e in piccoli paesi come Cetona, Monteriggioni e Pienza, solo per nominarne alcuni. Grazie alla sua vicinanza a Roma, Firenze, Siena e Perugia, San Casciano dei Bagni è un luogo ideale. Ci siamo poi resi conto di conoscere già alcune persone del posto e grazie anche a ciò abbiamo stabilito ulteriori nuove amicizie, tutti quanti ci hanno davvero fatti sentire a casa. San Casciano dei Bagni è ricco di pace, non molto affollato ed ha una piacevole routine.

  • Avevate già in mente il tipo di immobile che volevate acquistare?

Cercavamo qualcosa nell’area geografica tra Cetona, Sarteano, Città della Pieve e San Casciano dei Bagni. Abbiamo anche sviluppato una lista di ciò che volevamo, oltre alla location- grandezza del casale, degli annessi, vista, spazi esterni, terreno. Questa lista ha fatto si che la ricerca risultasse più semplice e noi abbiamo potuto visitare solo le proprietà che corrispondevano ai nostri parametri.

La proprietà acquistata dal Sig. Duncan, casale “la Casina”.

  • C’è voluto molto tempo per trovare la giusta proprietà?

Abbiamo visitato immobili qua e la negli ultimi 2-3 anni ma, quando abbiamo trovato casale “La Casina” (clicca qui e scopri la proprietà), così vicino a uno dei nostri borghi preferiti, San Casciano Dei Bagni, e dotato di molte delle qualità che ricercavamo, abbiamo preso una decisione. Siamo stati fortunati anche perché i nostri amici che vivono in Toscana hanno sempre tenuto gli occhi aperti per noi.

 
  • Perché avete deciso di affidarvi al Gruppo Immobiliare Great Estate?

Abbiamo instaurato una relazione di amicizia con Elisa e Stephen e abbiamo potuto conoscere Stefano Petri, il Managing Director del gruppo. Tutti ci hanno fatti sentire a nostro agio. Credevamo che Stefano e il suo team potesse ben rappresentare i nostri interessi, cosa che poi si è rivelata vera. Sia noi che il venditore siamo rimasti soddisfatti, prova della loro professionalità.

  • Avete riscontrato dei problemi nelle trattative con le leggi italiane?

No, non abbiamo avuto problemi. È semplice avere a che fare con il Comune di San Casciano e noi non abbiamo intenzione di essere “residenti part-time” ma membri attivi della comunità e del paese e San Casciano dei Bagni ci ha accolti.

  • Cosa pensa degli italiani?

Mia moglie ed io amiamo l’Italia, la gente e la sua cultura. Gli italiani hanno accolto noi e i nostri figli, abbiamo amicizie che crediamo dureranno molto a lungo e speriamo che questo amore continui. L’Italia ha molto da offrire e può insegnarci molto sulla vita e come viverla.

  • Perché ha deciso di investire in Italia e, secondo la sua esperienza, quale pensa che sarà il futuro economico dell’Italia a breve e medio termine?

Se vuoi che un posto diventi la tua casa devi direttamente. Crediamo che investendo in Italia possiamo divenire parte del suo futuro, perfino dal nostro piccolo angolo di Toscana e noi intendiamo vivere come se fossimo investitori. L’economia italiana ha sicuramente molte sfide davanti ma, avendo così tanto da offrire, può essere ottimista sul suo futuro. La stabilità politica è critica così noi tifiamo affinché, chiunque sia Primo Ministro, faccia un buon lavoro. Speriamo e ci aspettiamo che Mr. Renzi faccia effettivamente un buon lavoro ma, per farlo, dovrà implementare progetti che alcuni troveranno sgradevoli. Secondo recenti dichiarazioni, sembra che si vada nella giusta direzione.

 



ARTICOLI CORRELATI:

 

Condividi su:

Maria Letizia Vigorito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.