L’Italia punta sull’agricoltura


L’Italia punta sull’agricoltura

Mondo Great Estate , Qui Agenti Dic 12, 2013 No Comments
Grande fermento al Gruppo Immobiliare Great Estate per il nuovo progetto di sviluppo del mercato cinese. Abbiamo parlato con Stefano Petri, CEO del gruppo, di come il progetto è nato e ha preso forma con la collaborazione del Dott. Simone Vicari e, soprattutto, di come verrà sviluppato. Oggi vi presentiamo la visione del Dott. Michele Bean

Michele Bean nel Gruppo Immobiliare Great Estate si occupa di sviluppare e dirigere un nuovo settore particolarmente in voga in questo periodo, quello delle aziende vitivinicole e agricole.

Il progetto nasce anche dalla sempre più evidente necessità dell’Italia di evolvere verso quella che è la sua più naturale propensione ovvero l’agricoltura e il turismo.

Quindi questa è la direzione giusta da seguire in questo momento?

L’Italia è una nazione che non ha risorse naturali come la Russia o l’Africa, ma ha un ambiente cosi raccolto eppure cosi tanto variegato, a cui si aggiunge un patrimonio storico unico. Per quanto mi riguarda non ci sono alternative.
Il futuro è questo.

Quindi a chi si rivolge questo progetto?

Questo progetto nasce con l’intento di guidare chi ha la disponibilità economica e la voglia di investire in quello che è il futuro certo dell’ Italia.

Chi lo farà, oltre ad acquisire dei beni non riproducibili, avrà l’opportunità di cambiare vita: nulla sarà più come prima.

Intendi per il rapporto con la terra?

Sì. L’agricoltura, vino compreso, è un esperienza che ti cambia la percezione del mondo in cui siamo e ne aumenta in modo esponenziale la sensibilità.

A cura di Alessandra Conforti

Condividi su:

Press Office

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!