Great Estate comincia alla grande il 2019


Great Estate comincia alla grande il 2019

Mondo Great Estate , Network Great Estate , Traguardi Feb 08, 2019 No Comments
Gennaio decisamente positivo per il team guidato da Stefano Petri, con la chiusura di ben sei trattative che dimostrano ancora una volta l’importanza della corretta applicazione della Regola delle 4 V.

Dopo il bilancio di fine 2018, dal quale sono emersi risultati veramente stimolanti, il gruppo Great Estate prosegue spedito, anche nel primo mese del 2019, il suo entusiasmante cammino verso traguardi sempre più significativi. Infatti questo gennaio ha visto la chiusura di una serie di interessantissime trattative da parte della sede centrale in collaborazione con quella nuova di Città Della Pieve. Trattative concernenti la vendita di: un’affascinante villa nei dintorni di Città Della Pieve, in Umbria (per un valore di circa 1.3 milioni di euro), di un antico casale nei pressi di un borgo medievale toscano (per un valore di 1.050 milioni di euro), di un grazioso casaletto nelle campagne del sud della Toscana, di una nuova costruzione situata nella rinomata San Casciano Dei Bagni, e, per finire due trattative che potremo definire “lampo”, in quanto concluse in tempi brevissimi: due graziosi appartamenti in centro storico situati, uno a Città Della Pieve e l’altro a Monteleone D’Orvieto. Proprio su quest’ultima trattativa che, tra l’altro riguarda la proprietà di una nostra consulente immobiliare, Ilaria Peparaio, dedicheremo molto presto uno specifico articolo, quindi… restate con noi!

Come potrete ben capire si tratta nel complesso di trattative di tutto rispetto, che conducono ad una cifra complessiva che supera i 3,5 milioni di euro. Non dimentichiamo inoltre che lo stesso mese di gennaio ha visto la firma dei rogiti notarili di tre importantissime vendite (un casale nei pressi di Città Della Pieve in Umbria, uno nelle campagne di Cetona in Toscana, e una splendida villa all’Argentario), per un importo totale di compravenduto pari a circa 8 milioni di euro.

Alcuni di voi probabilmente si staranno chiedendo quale sia il segreto per il raggiungimento di obbiettivi così riguardevoli.
Come già abbiamo avuto modo di affermare altre volte, i successi del virtuoso team di professionisti di Great Estate condividono tutti un minimo comune denominatore: la REGOLA DELLE QUATTRO V:

una regola che sintetizza perfettamente l’ormai consolidata metodologia di lavoro di Great Estate, che si fonda su una serie di step precisi e determinati.

  • Si parte dalla valutazione della proprietà: come ben sappiamo, attualmente per poter vendere velocemente e con profitto un immobile è indispensabile inserirlo sul mercato con un prezzo di richiesta che rispecchi il suo reale valore di mercato. In merito a questa necessità, il team di Great Estate può vantare uno strumento informatico indubbiamente all’avanguardia, in grado di fornire valutazioni immobiliari assolutamente oggettive: “The Best Price” (leggi il nostro articolo in merito).
  • Oltre ad una valutazione siffatta, il secondo step da rispettare per raggiungere “l’obbiettivo vendita” riguarda l’ottima visibilità pubblicitaria dell’immobile: anche in questo caso i piani marketing proposti da Great Estate colpiscono assolutamente nel segno! Ma non solo… raggiungere un’ottima visibilità pubblicitaria significa non solo proporre la proprietà ai potenziali acquirenti attraverso un accattivante servizio fotografico professionale, ma anche valorizzare la stessa al meglio, con piccoli e grandi interventi che ne migliorino l’immagine, minimizzando i difetti ed esaltando i pregi, e, conseguentemente, ridurne i tempi di presenza sul mercato immobiliare velocizzandone la vendita. Tutto questo è l’Home Staging: servizio che da circa un anno, grazie alla nostra consulente Ilaria Peparaio titolare di “Eletta Home Staging”, il gruppo Great Estate propone ai suoi clienti venditori. Un servizio che, in molte delle trattative chiuse a gennaio 2019, ha giocato un ruolo determinante.
    Come afferma Giacomo Buonavita, uno dei consulenti protagonisti di questo gennaio 2019:

sono sempre più convinto che la combinazione “tipologia immobile ristrutturato” + “home staging” possa fare veramente la differenza al fine di raggiungere dei risultati incredibilmente efficaci, anche in tempi rapidissimi

  • Terzo step, la verifica periodica dei risultati raggiunti dall’immobile sia in termini di gradimento verso i potenziali clienti, nonché di efficacia degli strumenti pubblicitari utilizzati. Si tratta di un’importantissima attività, che consente di apportare, in corso di mandato di vendita, tutti quegli aggiustamenti e miglioramenti indispensabili per rendere la proprietà più performante e dunque vendibile.
  • Questi tre step, le prime 3 V del metodo Great Estate, ci portano a quella decisiva, la quarta: la V di VENDITA.

Questa è la regola delle 4 V: la metodologia di lavoro applicata da tutti gli straordinari professionisti Great Estate che, giorno dopo giorno, si dedicano al loro lavoro con passione, correttezza, professionalità e disponibilità.

Articoli Correlati:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.