La vendita de “L’Antica Pietra”: un risultato eccellente, motivo di orgoglio per tutta Great Estate


La vendita de “L’Antica Pietra”: un risultato eccellente, motivo di orgoglio per tutta Great Estate

Qui Agenti , Rubrica di Stefano , Vendute Set 07, 2021 No Comments
Lo scorso 14 luglio è stato firmato il rogito per la vendita de “L’Antica Pietra”, splendida proprietà situata nelle campagne umbre di San Venanzo. L’intervista al CEO di Great Estate, Stefano Petri, consulente di parte venditrice

L’estate 2021 di Great Estate è stata ricca di fantastiche vendite!
Tra queste non possiamo dimenticare quella de “L’Antica Pietra” che lo scorso 14 luglio è stata ufficialmente acquistata da un importante cliente italiano, noto designer di una famosissima maison di moda.

“L’Antica Pietra” è affascinante proprietà risalente al ‘600 immersa in una location di rara bellezza, tra boschi, colline e natura incontaminata: siamo in Umbria, per l’esattezza nelle incantevoli campagne che circondano il piccolo borgo di San Venanzo, in provincia di Terni.

Abbiamo intervistato Stefano Petri, C.E.O. del nostro gruppo e, in questa occasione, anche consulente di parte venditrice.

Ben trovato Stefano, e complimenti per la vendita de “L’Antica Pietra”!
Vuoi raccontarci in quali circostanze hai conosciuto i clienti venditori?

Certamente! Giampaolo e Sylvia ci hanno chiamato perché sapevano che stavamo vendendo l’azienda agricola con castello vicina alla loro proprietà, per oltre 6 milioni di euro.
Insieme alla Dott.ssa Virginia Vaccaro, abbiamo svolto la prima intervista ai clienti per avere maggiori dettagli sulla proprietà. Successivamente, a distanza di qualche giorno, siamo andati a San Venanzo per vedere con i nostri occhi il loro magnifico casale e, proprio in quell’occasione, abbiamo avuto il piacere di conoscerli.

Giampaolo è originario di Bologna, mentre Sylvia è olandese. Negli anni ‘80 si sono innamorati di San Venanzo e hanno deciso di acquistare un rudere, quello che oggi conosciamo come “L’Antica Pietra”: hanno trasformato quello che era un cumulo di mattoni e pietre in un’oasi di pace e bellezza. Con gli anni poi, hanno reso la proprietà un agriturismo, molto apprezzato sia dagli italiani che dagli stranieri, desiderosi di trascorrere i mesi più caldi dell’anno all’ombra delle grandi querce presenti nella proprietà, immersi nella splendida campagna umbra.

Ottimo. La proprietà era già in vendita con altre agenzie?

Ufficiosamente con un noto gruppo immobiliare internazionale, a 1.150.000 euro, da oltre un anno e mezzo, periodo durante il  quale non è stato svolto alcun sopralluogo.
Nel 2019, quando Giampaolo e Sylvia hanno deciso di contattare un’agenzia come la nostra, che ha varie sedi in Umbria e conosce la zona di San Venanzo e dintorni molto bene, hanno provveduto a recedere dall’accordo con l’altra agenzia per affidarsi esclusivamente a noi.
Ricordo che Giampaolo e Sylvia mi informarono che quell’agenzia non gli aveva mai fornito una valutazione sufficientemente precisa e strutturata. Inoltre, non apprezzavano assolutamente la circostanza che quella struttura gestisse la loro proprietà, così importante e oggettivamente complicata da vendere, “a distanza”, cioè da Roma.

Dunque, diversamente da prima, iniziando a collaborare con Great Estate i clienti hanno ricevuto per la prima volta una valutazione professionale della loro proprietà, ottenuta tramite il nostro strumento valutativo The Best Price: una stima pari a 900.000 euro che loro hanno pienamente condiviso.

Così, Giampaolo e Sylvia hanno deciso di conferirci un incarico in esclusiva, con condivisione di un piano marketing molto strutturato (Silver + video) per un importo di circa 3.000 euro, e di stabilire un prezzo di richiesta de “L’Antica Pietra” pari a 990.000 euro.

In base alla tua esperienza, quali sono secondo te le qualità più interessanti de “L’Antica Pietra”?

Come dicono gli inglesi …. location location e location!
Infatti, “L’Antica Pietra” sorge su di una collina, a quasi 500 metri di altitudine, dalla quale è possibile ammirare una straordinaria vista panoramica spalancata su una stupenda valle dell’Umbria, verde e incontaminata!

Parliamo della valutazione con The Best Price? Quali sono i tuoi commenti in proposito? 

Beh, qui posso risponderti piuttosto brevemente!
L’incarico di vendita è stato ufficializzato nel giugno del 2020, dunque in piena pandemia e, dopo soli 9 mesi la proprietà è stata venduta! E indovina a quale prezzo?
900.000 euro, esattamente pari al prezzo di valutazione indicato dal nostro potente tool T.B.P.!

  E veniamo alla trattativa: vuoi raccontarmi brevemente come si è svolta?

Noi del gruppo Great Estate crediamo fermamente che non esistono trattative facili e trattative difficili, bensì trattative non analizzate e non predisposte e altre invece analizzate e ben predisposte.

Potrai perfettamente capire che se si inizia una trattativa con un prezzo di richiesta palesemente fuori mercato, con una presentazione della proprietà non adeguata alla sua bellezza e, infine, ma non per ordine di importanza, senza la conoscenza della parte tecnica (urbanistica, fiscale, catastale e giuridica) della stessa, è molto probabile, anzi è sicuro, che quella trattativa sarà molto complicata e, nel 99% dei casi, per tutti si trasformerà in un disastro!

Ormai da anni, il nostro gruppo segue un consolidato e innovativo metodo:
il metodo delle 4 V.

Per prima cosa, questo metodo prevede un’attenta verifica del valore della proprietà (la prima V) ma, anche e soprattutto, di tutta la parte tecnica della stessa.

In secondo luogo, viene data grande visibilità alla proprietà in vendita (la SECONDA V) tramite i più innovativi sistemi di comunicazione, sia on line che off line, e soprattutto grazie ad un gruppo di professionisti che, sia qualitativamente che numericamente, in Umbria è senza dubbio quello in assoluto più strutturato.

Infine, il nostro metodo prevede la verifica dei risultati ottenuti dalla proprietà in termini di gradimento del mercato (la terza V): oggi siamo in grado di fare questo grazie ad un sofisticato e innovativo sistema di statistiche che ci consente di vedere, giorno dopo giorno, come il mercato risponde alla nostra proprietà in termini di visibilità, richieste, sopralluoghi e trattative.

Al riguardo vorrei sottolineare che la nostra intelligence informatica ci conferma, giorno dopo giorno che, quando si gettano le basi per una buona visibilità e i risultati ottenuti sono allineati a quelli sperati, da lì in avanti c’è bisogno “solo”, si fa per dire, di scovare il cliente giusto, quello che sappia apprezzare al meglio la proprietà, così da farci raggiungere la 4 V: quella di vendita.

In questa trattativa, non soltanto abbiamo messo in pratica il nostro metodo in maniera precisa e completa, ma lo abbiamo oltremodo rispettato riuscendo a “portare a casa” un risultato eccellente, motivo di profondo orgoglio per tutti noi, soprattutto perché abbiamo la consapevolezza che entrambe le parti sono rimaste strafelici e soddisfatte del nostro operato. 

Questo risultato è quello che, sia io che tutti noi del gruppo, diciamo essere il miglior risultato per un agente o per un’agenzia:

un risultato raggiungibile solo ed esclusivamente grazie a tutte le attività sopra indicate, racchiuse in un metodo davvero innovativo e globale che ogni giorno ci permette di regalare felicità ai nostri clienti e a noi stessi: questo è un enorme soddisfazione!

Stefano, quindi possiamo affermare con una certa sicurezza che sei molto contento per questa vendita …

Contentissimo direi, perché abbiamo resi felici entrambe le parti.

L’acquirente, perché desiderava proprio una proprietà del genere, e il venditore perché, insieme, abbiamo raggiunto l’obiettivo economico giusto e sperato.

Come sempre nelle nostre trattative, lo scopo è quello di far vincere sempre entrambe le parti, raggiungendo un giusto equilibrio: il concetto del win to win, sia delle parti che anche di noi, come professionisti e come persone.

Infine, vorrei sottolineare che non solo siamo onorati della fiducia che i venditori hanno riposto in noi, e che noi abbiamo potuto ripagare grazie all’uso di tutti i nostri innovativi strumenti informatici e alla potenza del nostro gruppo, ma anche particolarmente entusiasti di aver reso l’acquirente felicissimo, sia per la trattativa che, ovviamente, per l’acquisto.

LEGGI ANCHE:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!