Professionalità e condivisione del metodo GE: la parola al consulente Marco Barbanera


Professionalità e condivisione del metodo GE: la parola al consulente Marco Barbanera

Network Great Estate , Professionisti Feb 12, 2019 No Comments
Ad ottobre Great Estate ha chiuso la vendita del grazioso casale “Il Piccolo Loft” in Umbria, che ha visto come agenti immobiliari “protagonisti” Stefano Petri, Managing Director del gruppo e, in questo caso, consulente di parte venditrice, insieme a Marco Barbanera, titolare dell’agenzia partner di GE, Re House Immobiliare, che si è invece occupato della gestione del cliente acquirente.
Marco ci ha raccontato il suo punto di vista in merito alla vendita.

Ho conosciuto Piotr Pogorzelski e la moglie Ewa, provenienti dalla Polonia, qualche mese prima che firmassero la proposta di acquisto per “Il Piccolo Loft”: mi hanno contattato telefonicamente perché inizialmente interessati ad un altro immobile (un casale nei pressi di Piegaro, in provincia di Perugia).

Nei giorni successivi ho parlato molto coi clienti per cercare di capire quali fossero le loro esigenze e le caratteristiche principali che doveva avere l’immobile dei loro sogni. Dopo quest’attività di “investigazione”, ho svolto una ricerca tra gli immobili del nostro gruppo e ne ho selezionati alcuni, per poi inviare un’e-mail ai Sig.ri Pogorzelski con queste proposte; tra di esse c’era anche “Il Piccolo Loft”.
Infatti a parer mio, anche se il suo prezzo andava un po’ oltre il budget che si erano prefissati, questo casale era l’unico in possesso di tutte le caratteristiche della casa dei loro sogni. Si tratta infatti di una struttura nuova, al massimo con piccolissimi lavori da fare, realizzata con gusto e con tre camere da letto, un ampio giardino che consentisse la realizzazione di una piscina, in una bella location con ottima privacy, completamente indipendente, ma non eccessivamente isolata e logisticamente comoda per raggiungere in poco tempo la città di Roma (scopri qui la proprietà).

Tuttavia, prima di accompagnare i clienti a vedere “Il Piccolo Loft”, abbiamo visionato altre proprietà, tra le quali quelle di Cerretello di Piegaro. Per ultimo, e proprio per una mia scelta accuratamente pensata, abbiamo visitato “Il Piccolo Loft”.

Appena arrivati al casale ho da subito notato nei clienti un diverso ed inaspettato comportamento… come se, da subito, avessero preso coscienza del fatto che era proprio questa la proprietà con la quale avevano maggior feeling. Erano molto più partecipi alla visita, facevano molte domande e anche dai loro sguardi e dai loro movimenti sembrava che avessero trovato (come pensavo) proprio quello che stavano cercando. Mi ricordo che, non appena terminata la visita, mi dissero che il servizio fotografico fatto dal gruppo Great Estate era stato ineccepibile, presentando al meglio la proprietà già dalla brochure descrittiva che avevo inviato loro.

A questo punto, lo scoglio per arrivare alla scelta finale era rappresentato essenzialmente dalla differenza tra il prezzo di vendita richiesto e il budget che i Sig.ri Pogorzelski si erano prefissati. Infatti, nei giorni successivi, tra la prima e la seconda visita, ci sono stati parecchi contatti telefonici tra me, Piotr, Stefano Petri e la Sig.ra Milena Bono (la venditrice ed ex proprietaria del casale). Dovevamo assolutamente trovare il giusto punto di incontro tra tutte le parti e, alla fine, grazie alla professionalità, all’esperienza e alla perseveranza di Stefano siamo riusciti, pochi giorni dopo il secondo appuntamento, a trovare un accordo tra le parti.

Come sempre, per me è stato un estremo piacere ed onore lavorare a stretto contatto con Stefano, adesso come in passato. Quando abbiamo l’occasione di trascorrere del tempo insieme, parlando, ci capita molte volte di condividere lo stesso pensiero relativamente a molti aspetti del nostro modo di lavorare. In particolare, di quanto sia importante e fondamentale lavorare e comportarsi sempre rispettosamente e da veri professionisti, cosa che sembra scontata, ma che, al contrario, nel nostro settore, è assai rara, osservando ed applicando altresì una metodologia comune che permetta di lavorare tutti nella stessa direzione.

Un’impostazione di lavoro che, come confermato anche in questa vendita, è in grado di condurre sicuramente ad importanti risultati. 

Articoli Correlati:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.