Professione Agente Immobiliare: ecco la nuova prassi UNI/PdR 40:2018


Professione Agente Immobiliare: ecco la nuova prassi UNI/PdR 40:2018

Leggi&Normative , Mondo Great Estate Mag 31, 2018 No Comments
Lo scorso 21 maggio in F.I.A.I.P è stata presentata la nuova prassi volta a stabilire i requisiti essenziali per l’esercizio della professione di agente immobiliare, dettando linee guida quanto a competenze, conoscenze, attività, abilità e aggiornamento professionale

La nuova prassi UNI/PdR 40:2018, nell’ottica della massima valorizzazione della nostra rete nazionale di agenti immobiliari, intende dettare un minimo comune denominatore nell’esercizio della professione, in ottemperanza degli standard fissati a livello europeo.

Per quello che concerne le conoscenze e le competenze, la prassi parla in particolare di:

Conoscenze generiche su:

elementi di diritto, leggi, norme nazionali ed europee inerenti il settore; aspetti igienico-sanitari, ambientali energetici e di sicurezza; principi normativi in materia di edilizia e norme costruttive; tipi di assicurazione inerenti il bene immobile, procedure di finanziamento di una transazione immobiliare, elementi di costruzione e manutenzione degli immobili, contesto politico-economico nelle transazioni internazionali relativo al settore immobiliare

Conoscenze di base quanto a:

sovvenzioni, stanziamenti e incentivi fiscali relativi agli immobili; nozioni di urbanistica e sviluppo immobiliare; elementi di tutela del consumatore; termini e definizioni economico-finanziari relativi alle transazioni immobiliare; rendimento degli investimenti immobiliari; elementi di marketing immobiliare, norme edilizie attinenti i servizi degli agenti immobiliari e le norme tecniche

Conoscenze approfondite circa:

la funzione sociale dell’agente immobiliare, il mercato immobiliare in cui lo stesso opera, la normativa antiriciclaggio e a tutela della privacy, principi fiscali della legislazione, contrattualistica, costi d’uso e di gestione di un bene immobile, tecniche di presentazione orale e scritta, estimo e valutazione

Il professionista dovrà inoltre essere in grado di

trasferire adeguatamente le informazioni al cliente, rispettando codice deontologico e legislazione vigente, stimare il valore di mercato degli immobili; conoscere le transazioni immobiliari (ad esempio, essendo i grado di redigere contratti in materia immobiliare, o registrare le relative info

A garanzia dell’apprendimento di tutte queste prerogative e mansioni, nonché della qualità e dell’efficienza del servizio offerto dall’agente immobiliare, la prassi indica la necessità di una costante formazione:

partecipazione a corsi, seminari di studi, master, dottorati, incontri, conferenze (fino al conseguimento di un adeguato numero di crediti formativi annuali – non inferiore a 20 crediti -), vertenti su norme professionali e deontologiche, estimo, tecniche per materiali per l’edilizia, diritto civile e tributario, marketing e comunicazione, tecnica bancaria, urbanistica, ambiente e pianificazione nel governo del territorio, principi di economia e mercato immobiliare, home staging e fotografia, valutazione degli immobili, transazioni immobiliari, aspetti ambientali ed energetici degli immobili, amministrazione aziendale

Fonte: fiaip

Great Estate vi garantisce la massima professionalità e preparazione: il nostro team, formato da professionisti esperti e trasversali, è in grado di curare la compravendita di prestigiose proprietà in ogni sua fase, dal primo contatto col cliente alla firma del rogito notarile, senza dimenticare i servizi post vendita offerti dai nostri partner (scoprili cliccando qui).
Scegli Great Estate per acquistare la casa dei tuoi sogni!!
Condividi su:

Press Office

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.