Acquista con Great Estate… sarà tutta un’altra musica! Parola di Valter Luciani


Acquista con Great Estate… sarà tutta un’altra musica! Parola di Valter Luciani

Network Great Estate , Qui Agenti , Traguardi Nov 27, 2020 1 Comment

Ormai è diventato un habitué del nostro Magazine: il consulente G.E Valter Luciani. La sua tenacia e professionalità gli hanno consentito di concludere recentemente diverse vendite. Tra queste, c’è quella della prestigiosa proprietà “Casa Della Musica”, ufficialmente acquistata lo scorso ottobre da una coppia italiana gestita proprio da Valter.
Ecco per te la sua intervista

  • Ciao Valter. A distanza di poco tempo ci ritroviamo per raccontare un’altra importante vendita firmata Great Estate che ti ha visto protagonista, quella di “Casa Della Musica”.
    Innanzitutto, vuoi raccontarci qualche dettaglio in merito ai clienti acquirenti?

I clienti che hanno acquistato “Casa Della Musica” sono una coppia italiana che negli ultimi anni sta alternando la sua residenza tra Milano e Parigi: la Sig.ra Maria Rosaria e il marito Gilberto.
Ci avevano contattati nel settembre 2019 tramite il nostro sito.

Ricordo che la loro richiesta era stata molto diretta e netta: infatti, il Sig. Gilberto aveva espresso chiaramente le sue intenzioni con le parole: non ho voglia di perdere tempo”.
E’ proprio per questo che, una volta inoltratami la richiesta, l’ho immediatamente ricontattato al fine di analizzare insieme la proprietà che lui e la moglie stavano cercando, offrendo da subito la mia massima disponibilità.

La rapidità nel ricontattarlo, che è uno degli aspetti fondamentali del processo di gestione dei clienti del gruppo Great Estate, mi ha permesso di partire con il piede giusto nella collaborazione con il Sig. Gilberto, una persona a suo modo particolare, ma indiscutibilmente concreta e rispettosa.

  • Quale tipo di proprietà stavano cercando? E in quali zone?

Possiedono già una casa in Calabria ed hanno un parente che vive dalle nostre parti, in prossimità di Piegaro. Proprio per questo stavano cercando un casale che si trovasse a cavallo tra Umbria e Toscana, e non troppo lontano dalla direttrice Roma-Firenze: questa location gli avrebbe permesso non solo di abitare nelle vicinanze del loro parente ma, anche di trovarsi “a metà strada” tra il Nord ed il Sud Italia, così da poter “spezzare” il viaggio durante i loro spostamenti da Milano alla Calabria e viceversa.

Infatti, “Casa Della Musica” sarà il loro punto d’appoggio nel Centro Italia per godersi le vacanze e i periodi di riposo, in pace e tranquillità: dopo il “freddo” Nord e il “caldo” Sud, desideravano tanto possedere una splendida dimora nelle miti zone del centro Italia (scopri qui la proprietà).

  • Avete visto molte proprietà insieme?

Diciamo che “dal vivo” abbiamo visto solo due proprietà … tuttavia nel corso della nostra collaborazione ne abbiamo analizzate anche altre presenti sul nostro sito, poi scartate in quanto non corrispondenti alle loro aspettative. Inoltre, vorrei precisare che il cliente era in contatto anche con altre agenzie, con le quali aveva visto alcuni casali situati in location scomode e difficili da raggiungere.

Con grande soddisfazione, oggi posso affermare che alla fine siamo stati noi gli unici ad aver individuato la proprietà giusta per loro e, quindi, centrare l’obiettivo.

  • Ci racconti brevemente come è sorta nei clienti la decisione di acquistare questo immobile e come si è svolta la trattativa? 

Certo.
Vorrei farlo partendo dalla fine dello scorso inverno.
Insieme al Sig. Gilberto ho visionato una delle proprietà firmate Great Estate situata nella zona di Cetona. Inizialmente, sembrava aver molte delle caratteristiche che i clienti ricercavano; tuttavia, presentava degli aspetti non ben definiti, come il poco terreno e la presenza di una scomoda servitù di passaggio. Tutto questo, unito al grosso problema Covid-19, ha creato tutta una serie di problematiche.

Nonostante l’impegno profuso nel cercare di risolverle, la situazione generale di quel momento storico non c’è stata sicuramente d’aiuto. Infatti, i proprietari si trovavano all’estero e non potevano rientrare. Poi, quando sono finalmente rientrati, avevano bisogno di un periodo di relax, forse a causa dello stress psico-fisico causato dal lockdown. Insomma, non è stato possibile individuare il “momento giusto” e, quindi, giungere all’accordo. Ci sono stati momenti di tensione e gli acquirenti sono stati sul punto di abbandonare l’idea dell’acquisto.

Tuttavia, io non ho desistito e con pazienza e massima disponibilità sono riuscito a “riportareil cliente verso Great Estate e a proporgli alcune delle altre nostre prestigiose proposte.

Visto il desiderio di avvicinarsi ai parenti di Piegaro, siamo “ritornati” in Umbria … ritornati per modo di dire, perché in quel periodo eravamo in piena chiusura e gli spostamenti non erano consentiti.

Ed è proprio in queste avverse circostanze che abbiamo dimostrato tutta la forza di Great Estate, lavorando “a distanza” in piena emergenza Coronavirus.

Infatti, ho proposto al Sig. Gilberto uno splendido casale a Città della Pieve, “Casa della Musica” per il quale, il nostro dronista Ludovico e la nostra fotografa Silvia, avevano realizzato un fantastico video ed un impeccabile servizio fotografico professionali.

Come dicevo, ho mostrato tutto questo al Sig. Gilberto “a distanza”, presentandogli al meglio la proprietà nel suo complesso. Quindi, anche se lontani, abbiamo analizzato attentamente tutte le caratteristiche della proprietà: non solo il bellissimo panorama, ma anche le planimetrie del casale, grazie alle quali il Sig. Gilberto ha potuto rendersi conto dei grandi spazi che caratterizzavano la zona giorno (molto richiesti dai clienti).
L’acquirente avrebbe gradito un ulteriore bagno, e così abbiamo subito individuato la zona dove realizzarlo, risolvendo questo piccolo “difetto”.

Altra cosa: l’acquirente aveva richiesto alla parte venditrice una verifica degli impianti e dell’arredamento (aspetti non di poca importanza che, a volte, possono trasformarsi in “NOTE dolenti” e far insorgere malintesi e problematiche nell’ambito di una trattativa).

Tuttavia, anche in questo caso, grazie ad un grande lavoro di squadra e alla collaborazione dei proprietari, abbiamo trovato l’accordo giusto.

Adesso mancava solo un passaggio, quello decisivo: VEDERE FISICAMENTE E MATERIALMENTE LA PROPRIETA’, possibilità che l’acquirente non aveva ancora mai avuto a causa dell’emergenza Covid-19.

Senza mai arrenderci, abbiamo pensato a tutte le soluzioni e strategie possibili, in quanto la voglia di vedere la proprietà era grande, l’intenzione e la concretezza anche: insomma, tutto faceva ben sperare.

Ottimista e speranzoso ho continuato a mantenere i rapporti tra le parti, inviare foto e proporre soluzioni: ero fermamente convinto che “Casa Della Musica” fosse la proprietà giusta per il Sig. Gilberto e per sua moglie e che l’avrebbero comperata.

E finalmente … arriva l’estate e con essa la visita sul posto di “Casa Della Musica” da parte del cliente: una visita breve e concreta che ha confermato il nostro lavoro, premiandolo con la sottoscrizione in tempi brevissimi di una proposta d’acquisto, accompagnata da un assegno a garanzia firmato all’istante.

A quel punto non ho più avuto esitazioni, ed ho pensato: “VENDUTA!!!”

Con lo stupore di tutti, ho avvertito la mia collega Ilaria che, insieme al CEO del nostro gruppo Stefano Petri, aveva acquisito la proprietà. I giorni seguenti, sempre con prontezza e rapidità, abbiamo risposto ad alcune richieste della parte acquirente e sistemato alcuni dettagli.

Da lì a poco, una volta fornite tutte le dovute informazioni, i documenti, i preventivi e quant’altro con l’aiuto della collega Ilaria, siamo arrivati alle porte dell’autunno: precisamente al 16 ottobre, con la firma del rogito notarile di compravendita suggellata da un brindisi finale.

Il raggiungimento di questo importantissimo risultato è stato possibile grazie al contributo di tutti gli addetti ai lavori.

In particolare, il collega Roberto Biggera che, con il suo precedente “doppio lavoro” svolto per un suo cliente, anch’egli fortemente interessato a “Casa Della Musica”, la sera della preparazione della proposta mi ha dato una grande mano fino a tarda notte.

Ed ancora i colleghi Ilaria e Stefano, che con pazienza e comprensione hanno supportato e sopportato i miei “passi” veloci, a volte azzardati, ma concreti e diretti verso l’obiettivo.

Inoltre, la trattativa si è potuta svolgere regolarmente anche grazie alla chiara e definita situazione tecnico-urbanistica della proprietà.

Il casale era funzionale e abitabile, pronto per essere venduto, ad eccezione di una pratica in corso riguardante la piscina, alla quale il mio cliente teneva molto, visto che in passato è stato un bravissimo nuotatore. Per questo, i proprietari di “Casa Della Musica” si sono impegnati da subito dando la loro massima disponibilità, così da portare velocemente a termine la pratica stessa.

  • Valter, come vorresti concludere questa intervista sulla vendita di “Casa Della Musica”?

Personalmente, ma sono convinto che la stessa cosa valga anche per Ilaria e per il CEO del nostro gruppo, sono straordinariamente soddisfatto di questa vendita.
Ci siamo tenacemente impegnati nel voler trovare la soluzione giusta in un periodo così difficile, che purtroppo stiamo ancora vivendo: dimostrando che, anche “a distanza”, le soluzioni si possono trovare!

Il Sig. Gilberto mi ha definito un “possibilista”, che non si ferma facilmente davanti alle difficoltà.
Inoltre, ha riconosciuto le grandi potenzialità del gruppo Great Estate, riuscito a vendere in piena pandemia un’importante proprietà come “Casa Della Musica”.

Quindi, se vuoi vendere il tuo immobile o acquistare la proprietà dei tuoi sogni, non esitare: affidati a Great Estate e vedrai che … sarà tutta un’altra MUSICA!!!

ARTICOLI CORRELATI:



Condividi su:

Chiara Peppicelli

One Comments

  1. STEFANO PETRI

    Bellissimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!