Filippo Cori e la vendita di “Reggello”: una bella occasione per crescere professionalmente


Filippo Cori e la vendita di “Reggello”: una bella occasione per crescere professionalmente

Network Great Estate , Qui Agenti Mag 24, 2019 No Comments
Filippo Cori, il consulente GE che nella vendita di “Podere Reggello” si è occupato della gestione della parte acquirente, racconta le sue impressioni ed il suo punto di vista su questo recente successo professionale.

La conoscenza dei clienti.

Ho preso contatto con i clienti acquirenti di “Reggello”, una coppia americana residente a Hong Kong, nel giugno 2018. Hanno individuato il nostro gruppo tramite un portale italiano (casa.it) ed io li ho chiamati il giorno stesso della loro richiesta di informazioni. Me lo ricordo molto bene, perché avevo appena terminato la stipula del rogito di “Palatium Magnum” (per saperne di più leggi il nostro articolo). Insieme al nostro Managing Director Stefano Petri, ci siamo fermati per una lunga telefonata sotto lo studio del notaio a Perugia.

I clienti stavano cercando una seconda casa che potessero sfruttare come residenza familiare per qualche settimana l’anno e che, al contempo, avesse delle potenzialità per essere affittata, o comunque fosse in grado di generare un’entrata. Posseggono già due proprietà in Italia e quindi erano abbastanza consci del processo di vendita e di quello che potevano trovare sul mercato. Insieme abbiamo visto una decina di proprietà, ma alla fine la loro scelta è caduta su “Podere Reggello”.

potenzialità per essere affittata, o comunque fosse in grado di generare un’entrata. Posseggono già due proprietà in Italia e quindi erano abbastanza consci del processo di vendita e di quello che potevano trovare sul mercato. Insieme abbiamo visto una decina di proprietà, ma alla fine la loro scelta è caduta su “Podere Reggello”.

Si tratta di un immobile molto ben ristrutturato, di indubbio fascino, e situato in una location molto richiesta anche per gli affitti stagionali. In più aveva le potenzialità (oggi diventate realtà) per essere sfruttato come azienda agricola. I clienti abiteranno “Podere Reggello” per qualche settimana l’anno, mentre per il restante tempo il casale continuerà a funzionare esattamente come agriturismo (scopri la proprietà cliccando qui).

La trattativa ed il processo d’acquisto.

Quanto alla trattativa e al processo d’acquisto va detto che entrambi sono stati molto lunghi (circa 8-9 mesi dal primo contatto). Una tempistica principalmente dovuta alla modalità di acquisto, avvenuto tramite una società agricola che è stata appositamente costituita per gestire la proprietà.

Inoltre, la precedente proprietaria, in vista della vendita di “Podere Reggello”, ha dovuto per così dire “scorporarlo” dal resto dei suoi possedimenti. Sia la parte venditrice che quella acquirente si sono avvalsi della consulenza di una serie di professionisti di fiducia (avvocati, commercialisti, agronomi etc…). Questa consulenza, da un lato ha garantito le parti stesse in maniera capillare, dall’altro ha inevitabilmente comportato l’allungamento dei tempi della trattativa.

Infine vorrei precisare che l‘acquisto tramite società, rispetto all’acquisto “semplice” di un casale con giardino, effettuato da un privato, ha comportato una serie di necessari adempimenti burocratici.

Nel caso di “Reggello” la società è stata costituita in tempi brevi, individuando uno I.A.P. (imprenditore agricolo professionale), figura fondamentale per gestire una società agricola. Agronomi, avvocati e geometri hanno lavorato per verificare il rispetto di alcuni parametri (es. ore-lavoro, tipologia delle colture, etc.) in modo tale da garantire che non solo l’acquisto, ma anche la futura attività, fossero perfettamente in linea con le normative vigenti in materia di attività agrituristica.

La mia soddisfazione personale

Mi ritengo decisamente più che soddisfatto di questo ultimo traguardo raggiunto, proprio perché la vendita di “Podere Reggello” è stata diversa da tutte quelle concluse finora. Personalmente è stata proprio una bell’occasione per imparare nuovi temi e crescere professionalmente.

Continuate a seguire il nostro Magazine per scoprire altri dettagli e testimonianze su quest’importante vendita realizzata in collaborazione tra Great Estate e Dream Tuscany


Articoli Correlati:

Sboccia la primavera per Great Estate: la vendita dello splendido “Podere Reggello”

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.