Il mercato immobiliare nelle Marche


Il mercato immobiliare nelle Marche

Network Great Estate , Qui Agenti Gen 04, 2015 No Comments

A cura di Alessandra Conforti

Leader nel settore immobiliare italiano, soprattutto con riferimento al Centro e Nord Italia, il Gruppo Immobiliare Great Estate & Chesterton, affronta e risolve da sempre le problematiche di questo settore grazie anche alla forza umana del Gruppo, ricca di professionisti di alto livello. Proprio per far conoscere al nostro pubblico l’andamento del mercato in modo capillare, Great Estate Magazine, ha voluto dare la parola a tutti questi professionisti con una serie di articoli dedicati all’andamento del mercato nella loro zona di riferimento. Iniziamo parlando con David Parish, Property Co-Ordinator for Marche, che ci parla in particola della zona a sud di questa bellissima regione italiana.

Parlando dei clienti che gli si rivolgono, David, ha voluto distinguere fra due tipologie: gli italiani e gli stranieri in particolar modo olandesi e belgi. I primi cercano principalmente immobili da ristrutturare con una metratura che spazia dai 200 ai 400 mq. Si orientano soprattutto su casali vista mare con pochi ettari di terreno.

“Si tratta principalmente di persone del Nord Italia- dice David – che vedono nelle Marche un luogo dove ricercare una vita tranquilla e più vicina alla natura. Nel nostro caso, più della metà delle visite sono di questo genere”.

Quando si parla di clienti internazionali scopriamo che le Marche sono amate soprattutto dai belgi e dagli olandesi che “Da buoni commercianti quali sono – racconta David – cercano l’affare!

Arrivano in Italia soprattutto alla ricerca di casali da ristrutturare con un budget che si aggira fra i 250.000 e i 400.000 euro. “Non è un budget molto alto – prosegue David Parish – ma proprio per andare incontro a questo trend del mercato, siamo in procinto di promuovere una campagna di acquisizioni”.

Press Office

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *