Iuliia Sharenko: la vendita di “The Gem”è il risultato di un grande lavoro di squadra


Iuliia Sharenko: la vendita di “The Gem”è il risultato di un grande lavoro di squadra

Qui Agenti Feb 28, 2020 1 Comment
I commenti e il punto di vista della consulente G.E Iuliia Sharenko che, nella sorprendente vendita di “The Gem Of Sarteano”, ha gestito con successo la coppia russa che ha acquistato il casale

Ciao Iuliia! Puoi raccontarci qualche dettaglio sui clienti che hanno acquistato “The Gem Of Sarteano”?

Salve a tutti. Si tratta di una coppia russa, proveniente da Mosca. Il marito è imprenditore nel settore assicurativo, la moglie è casalinga. Il primo contatto con loro risale a più di due anni fa, quando erano soltanto all’inizio della loro ricerca.

Insieme, abbiamo compiuto un percorso abbastanza lungo: una circostanza che potrebbe considerarsi normale quando si decide di acquistare una seconda casa. Pur non avendo fretta o urgenza, i clienti hanno da sempre nutrito una forte passione per l’Italia e il grande desiderio di acquistare una seconda casa proprio nel nostro Paese!

Quale tipo di proprietà stavano cercando? E in quali zone? 

Inizialmente, non avevano le idee ben chiare quanto alla tipologia di proprietà che avrebbero voluto acquistare. Infatti, abbiamo visionato sia tipici casali in pietra, sia ville più moderne.
Tuttavia, di una cosa erano assolutamente certi e convinti: la casa avrebbe dovuto essere accogliente e “con carattere”, situata in una location comoda e non troppo lontana dai servizi, visto che la coppia ha due bambini.

Anche le zone d’interesse erano dapprima varie e diverse. In un primo momento i clienti hanno visitato alcuni immobili situati addirittura nelle provincie di Pisa e Grosseto. Successivamente, abbiamo organizzato per loro un tour di sopralluoghi per visionare prima talune proprietà nelle Marche e poi, alla fine, proprio per dargli un’idea esaustiva del Centro Italia, una serie di immobili situati tra Umbria e Toscana, in particolare in provincia di Siena. Le ultime due giornate di visite sono state veramente molto intense.

Alla fine, la vincitrice di questa sorta di “concorso” tra regioni è stata la nostra bellissima Toscana!

Quali caratteristiche della proprietà di “The Gem Of Sarteano” sono piaciute di più ai clienti?

In realtà è una cosa difficile da spiegare, considerando che i clienti non avevano richiesto espressamente che la proprietà avesse delle caratteristiche concrete e definite.

Di certo, sin dalla prima visita, la proprietà ha trasmesso ai miei clienti un immediato e particolare feeling: la casa possedeva proprio quella giusta atmosfera che stavano cercando … mi hanno detto immediatamente che volevano acquistarla, nonostante che per loro il prezzo di richiesta superasse un po’ il loro budget iniziale.

Come sfrutteranno la loro nuova proprietà in futuro? 

Gli ex-proprietari del casale, i Sig.ri Ponchia (leggi qui l’intervista), abitavano il casale in via continuativa e permanente, e dunque la proprietà ha tutte le carte in regola per essere vissuta tutto l’anno, possedendo tutto il necessario per essere sfruttata come residenza principale.
Come la useranno i nuovi proprietari?… Vedremo!

Cosa ti senti di condividere insieme ai nostri lettori in merito alla trattativa?

Quella di “The Gem Of Sarteano” è stata una delle trattative più interessanti che finora ho avuto modo di gestire nella mia esperienza lavorativa: infatti, i clienti acquirenti erano molto preparati dal punto di vista giuridico (in passato hanno già acquistato una proprietà all’estero, esattamente in Spagna). Insieme, abbiamo esaminato ogni minimo dettaglio della procedura d’acquisto, dalle tasse, alle particolarità contrattuali etc etc.

Dal punto di vista tecnico-urbanistico, l’acquisizione della proprietà è stata svolta in maniera impeccabile, non solo grazie al lavoro preciso di Chiara, ma anche alla coscienza dei venditori. All’inizio della trattativa erano emerse alcune irregolarità urbanistiche, risolte tuttavia dai venditori entro i tempi previsti, con piena soddisfazione per entrambe le parti.

Per concludere, vorrei ringraziare tutti i colleghi del gruppo Great Estate per la loro collaborazione:
Chiara Pompili, per la brillante gestione dei clienti venditori, soprattutto nei momenti più delicati;
Anna Marchettini, dell’ufficio amministrativo, per la puntualità fiscale e l’aiuto con i servizi post-vendita;
Halyna Vyshnevska per le traduzioni dei testi e dei documenti in lingua russa;
Marzia Rognini per la costante assistenza e, come sempre, Stefano Petri, CEO del nostro gruppo, per i suoi preziosissimi consigli!

È stato veramente un bel lavoro di squadra.

IULIIA SHARENKO



LEGGI ANCHE GLI ALTRI ARTICOLI IN ARGOMENTO:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

One Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!