La vendita de “Il Relax”: professionalità, pazienza e… tanta determinazione!


La vendita de “Il Relax”: professionalità, pazienza e… tanta determinazione!

Qui Agenti Mar 13, 2020 No Comments
Oggi Nicolò Cordone e Valter Luciani, consulenti G.E. di parte venditrice nella vendita di casale “Il Relax”, ti raccontano il loro punto di vista: una trattativa difficile per la cui chiusura sono state decisive la perseveranza e la determinazione di tutti i professionisti coinvolti

Nicolò:

Ho conosciuto i clienti venditori, un Signore italiano e uno di origine tedesca che vive nel nostro paese da molti anni, nel settembre del 2018, passando in auto davanti alla loro casa. Possedevano la proprietà da circa 10 anni. Ero a conoscenza del fatto che la volevano vendere e mi sono fermato: personalmente, a me piaceva molto quella proprietà; inoltre, avevo una cliente a cui poteva interessare.

Ho acquisito l’immobile grazie alla collaborazione del collega Valter Luciani, col quale ho condiviso parte dello svolgimento del lavoro, con la consueta professionalità e lo spirito di gruppo che contraddistinguono da anni il metodo di Great Estate.

“Il Relax” ci è da subito apparso una proprietà interessante sotto vari aspetti (scoprilaqui).
Innanzitutto, vanta un’ottima location: panoramica, dominante la valle, non isolata dalle altre case e facilmente raggiungibile. Secondo la nostra opinione, è stata proprio la posizione del casaletto la caratteristica poi risultata essere quella decisiva.
La presenza della piscina in posizione panoramica, la dimensione dell’edificio e l’estensione del giardino, si sono poi rivelati altri punti di forza ugualmente importanti. 

Valter Luciani sottolinea che:

Seguendo l’oramai consueta, testata ed efficace metodologia di lavoro Great Estate, nonché in parte anche il nostro “senso emozionale”, abbiamo scritto una relazione descrittiva della proprietà molto attenta e dettagliata, e realizzato un servizio fotografato della stessa molto esaustivo: sono convinto che tutto questo lavoro abbia certamente catturato l’attenzione dei potenziali clienti, per poi condurre alla vendita dell’immobile.

Infatti, non è stato difficile trovare un cliente. Anzi, in realtà ne avevamo trovati due, uno dei quali però ha fermato la trattativa per problematiche legate alla concessione di un mutuo. Poi, la collega Alice Ceccomoro ha “individuato” ed egregiamente gestito l’altro cliente, la Sig.ra Ewen: colei che poi ha acquistato la proprietà.

Continua Nicolò:

Sapevamo che l’immobile era già in vendita con altre agenzie. Insieme ai venditori abbiamo optato per la sottoscrizione di un mandato libero, inizialmente senza condivisione di un piano marketing, ma con un prezzo di richiesta inferiore rispetto a quello da loro inizialmente indicato: l’obbiettivo da centrare era far sì che proprietà risultasse appetibile per tutti quei potenziali acquirenti in cerca di un casale non troppo grande e con un bel giardino (il piano marketing è rimasto comunque un’opzione, che avremmo adottato in un secondo momento).

Per quello che concerne specificamente il prezzo di vendita (anche se devo sinceramente dire che i clienti venditori avevano già un’idea precisa), per valutare la proprietà ho utilizzato, come sempre, il nostro software interno The Best Price:

è emerso un valore di poco inferiore a quello indicato dai venditori, posizionato esattamente tra il prezzo di richiesta e il prezzo cui è stata venduta la proprietà.
Tra il valore determinato da The Best Price e il prezzo di vendita abbiamo riscontrato una differenza pari soltanto al 6% in meno. Anche in questo caso il nostro strumento ha funzionato alla perfezione, confermando la sua potenza ed efficacia.

In conclusione, vorrei dire che questa vendita è stata per noi, Valter, Alice e io, particolarmente difficile e complicata. Per questo ci riteniamo molto soddisfatti: siamo riusciti a portare avanti e chiudere definitivamente una trattativa che ci ha posto di fronte molte difficoltà, dovute sia a lungaggini burocratiche ed amministrative che, all’impossibilità per noi consulenti di avere immediatamente a disposizione la documentazione tecnica completa della proprietà: un aspetto fondamentale per la riuscita di una compravendita. 

Valter aggiunge:

Siamo tutti decisamente fieri del risultato raggiunto, in quanto l’immobile era già in vendita con altre agenzie e nessuna era riuscita a raggiungere risultati concreti.

E’ anche vero che, come già accennato da Nicolò, il percorso complessivo della trattativa è stato lungo e laborioso, a causa di alcune pratiche in corso soggette a vincoli burocratici.

Tuttavia, la nostra professionalità, passione per il lavoro, pazienza e perseveranza, nonché infinita voglia di trovare sempre soluzioni e sormontare ostacoli, ci ha permesso di giungere alla conclusione di questo lungo iter, con la stipula del rogito notarile.

Le soluzioni individuate a fronte delle varie problematiche intercorse durante la trattativa de “Il Relax”, dimostrano ancora una volta la potenza, la professionalità e le capacità di tutto il gruppo Great Estate, ed in questa particolare vicenda, di Nicolò ed Alice, che sono riusciti a tenere saldamente in piedi la trattativa grazie alla loro pazienza e tenacia, sollecitando costantemente la risoluzione delle pratiche e riuscendo quindi a risolvere tutti i problemi, concludendo positivamente questa compravendita. 

Insomma, alla fine una grande soddisfazione che, almeno per ora, ci regalerà un po’ di RELAX prima di ripartire alla grande verso la prossima vendita …perché il gruppo Great Estate è il numero UNO!



ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!