Una trattativa veramente “extra-ordinaria”: Casa Glam


Una trattativa veramente “extra-ordinaria”: Casa Glam

Qui Agenti , Traguardi , Vendute Apr 16, 2019 No Comments
Tra le sei trattative chiuse da G.E. nel solo mese di gennaio 2019, c’è stata anche quella di “Casa Glam”, in centro storico a Monteleone D’Orvieto. Un’esperienza che, soprattutto quanto alle tempistiche, presenta degli aspetti indubbiamente straordinari: Ilaria Peparaio ed Alice Ceccomoro hanno condiviso con noi questa loro straordinaria esperienza professionale e personale.

Ciao Ilaria. Innanzitutto, qual è la storia della tua casa?

Ho comprato questa casa anni fa per andarci a vivere insieme alla mia famiglia, nell’attesa di trovare un casale in campagna che corrispondesse alle nostre esigenze quotidiane.

Hai qualche aneddoto da raccontare?

Assolutamente sì. Questa casa era in vendita da anni, ma io non l’avevo mai notata pur abitando a 300 metri di distanza: era veramente in pessime condizioni! Un giorno mentre stava diluviando, passando con la macchina, non so per quale motivo ho deciso di suonare il campanello dell’abitazione, chiedendo gentilmente di poter vederla… me ne sono subito innamorata!
Il giorno successivo ho chiamato a raccolta l’architetto, l’ingegnere ed il muratore per capire se potevo intervenire strutturalmente, in modo da creare una grande zona giorno. Tutti i tecnici mi hanno dato l’ok e così, il giorno dopo, ho presentato una proposta di acquisto e, di lì a poco, comprato la casa!

Nel corso degli anni hai apportato modifiche alla casa e di che tipo?

La casa è stata ristrutturata sia internamente che esternamente (facciata e tetto): un lavoro durato circa 6 mesi, nel corso del quale ho ricevuto il prezioso supporto di mio fratello, che è architetto. Lui ha curato tutta la parte strutturale e progettuale, mentre io mi sono dedicata agli interni.

Perché poi la decisione di venderla?

Ho deciso di venderla perché a luglio del 2018 io e mio marito abbiamo comprato un casale in campagna e non potevo più “vivere” questa casa, che pur ho tanto amato. Da qui la decisione di venderla.

L’acquisizione dell’immobile non ha ovviamente seguito la procedura solitamente usata in G.E.: puoi spiegarci perché?

Erano circa 3 mesi che stavo valutando se vendere e/o affittare la mia casa, ma non mi decidevo mai: l’ho realizzata veramente a mia immagine e somiglianza e mi dispiaceva immensamente separarmene.

Un giorno la mia collega Great Estate, Alice Ceccomoro, mi ha chiesto:

“cos’hai deciso di fare con la tua casa?”

ed io:

“non ho ancora deciso”.

E lei allora mi ha risposto:

“ho dei clienti a cui sono sicura potrebbe piacere… pensaci su!”

Ho lasciato passare una settimana e poi mi sono decisa…la vendo!
Per capire quale fosse il valore di mercato più congruo da attribuire alla mia casa ho utilizzato “The Best Price” (per saperne di più clicca qui). Dopodiché, ho comunicato ad Alice che la stima di The Best Price era per me il prezzo giusto da richiedere e che non avrei accettato offerte inferiori. I clienti sarebbero venuti a vederla il lunedì.
Allora il giovedì ho iniziato a traslocare le cose rimaste nell’abitazione, mentre il sabato ho cominciato ad allestirla, visto che all’interno non c’era rimasto più un mobile…ho finito domenica notte!

Alice e Ilaria, sappiamo che le tempistiche di vendita sono state brevissime: volete raccontarci come si è svolta la trattativa?

Ilaria
Il lunedì mattina sono andata a realizzare il servizio fotografico “emozionale” e, dentro di me, pensavo che se “Casa Glam” non fosse stata adatta o non fosse piaciuta ai clienti che di lì a poco sarebbero arrivati, comunque l’avrei sicuramente venduta a breve: non ci sono case sul mercato come questa: un cielo-terra accuratamente ristrutturato, con affaccio su tre lati ed abitabile sin da subito.

Mi ricordo che, terminato il servizio fotografico, sono uscita di casa alle 12:00, mentre Alice stava arrivando con i clienti: alle 12:45, praticamente neanche un’ora dopo, Alice mi chiama dicendomi: “La vogliono!”.

Visto che in questa specifica occasione ho rivestito contemporaneamente il ruolo di consulente immobiliare e di proprietaria dell’immobile, abbiamo impostato una trattativa telefonica e siamo giunti velocemente ad un accordo, tanto che lunedì sera abbiamo sottoscritto la proposta di acquisto!

Alice
Vista la decisione “lampo” di Ilaria, il primo sopralluogo dei miei clienti a casa sua si è svolto con proprietà off market: infatti non avevamo fatto in tempo ad inserire l’immobile nel data-base immobiliare di Great Estate.
Gli acquirenti, una coppia anglo-americana, i Sig.ri Anne e Gregor Wilson (il marito nato nel Regno Unito e residente in America, la moglie invece americana), mi avevano contattato i primi di dicembre ed insieme, in tre giornate, abbiamo visitato nel complesso 8 appartamenti. L’ultimo di questi visto lunedì 28 gennaio, è stato proprio quello di Ilaria, di cui si sono letteralmente innamorati: infatti mi hanno confidato di voler presentare una proposta d’acquisto non appena conclusa la visita, addirittura mentre scendevano le scale per uscire!
Ilaria ovviamente aveva già tutta la documentazione pronta e in regola: questo ci ha consentito di formulare con facilità e rapidità la proposta lo stesso lunedì: l’abbiamo redatta in metà pomeriggio e fatta firmare ai clienti la sera stessa.

Ilaria, sappiamo che tu svolgi anche attivamente la professione di “home stager”. Secondo te, quanto ha inciso in questa trattativa il servizio di Home Staging? (leggi qui per maggiori informazioni)         

Direi che è stato fondamentale: la casa infatti era praticamente vuota, in quanto c’erano rimasti solo la cucina e tante, tante scatole: insomma, un’abitazione fredda e triste. Ho deciso quindi di allestirla seguendo un mood che fosse in linea con quello che io volevo trasmettere… ho giocato sui colori e ho valorizzato le caratteristiche architettoniche della casa. Come faccio sempre, ho cercato di dare il mio meglio: i clienti arrivando, hanno potuto trovare una casa calda, accogliente e profumata (visto che ero stata particolarmente attenta, prima del loro arrivo, ad accendere l’impianto di riscaldamento ed alcune candele, nonché a profumare gli ambienti di casa). Il tutto per creare la giusta atmosfera!

Ricordo con estremo piacere che, mentre io me ne stavo andando, la Signora Wilson non appena entrata in casa, ha esclamato un entusiastico WOOOOWWWWW

Alice, come mai i tuoi clienti si sono praticamente innamorati a prima vista della casa? Che cosa li ha particolarmente colpiti?


Rammento perfettamente la descrizione della loro casa ideale: una proprietà in centro storico completamente ristrutturata, con ambienti ampi, almeno due camere da letto e uno spazio esterno. E’ per questo che ho chiesto ad Ilaria di sistemare casa sua:

le caratteristiche della ristrutturazione e l’eccelso gusto e professionalità di Ilaria avrebbero rappresentato per i miei clienti il connubio perfetto.  

Appena entrati, i clienti sono saliti al primo piano (dove si trova la zona giorno) e vedendo la luminosità degli ambienti e l’ampiezza degli spazi sono rimasti a bocca aperta: la ristrutturazione veramente di gran gusto, la disponibilità di molti spazi vivibili e di zone extra per gli ospiti, oltre all’arredamento di forte impatto, li hanno colpiti talmente tanto che i clienti hanno deciso di acquistare “Casa Glam” con tutta la mobilia.
Li ho lasciati da soli dentro l’appartamento per 10 minuti, per permettergli di “sentire” le emozioni e l’atmosfera trasmessi della casa. Poi, mentre stavano scendendo le scale per uscire, mi hanno detto “vogliamo fare un’offerta per questa casa!”

Neanche 30 minuti dopo e io ed Ilaria ci siamo immediatamente attivate nella scrittura della proposta. L’Architetto Peparaio che ha seguito la ristrutturazione, e che è anche fratello di Ilaria, ci ha inviato tutti la documentazione della casa, necessaria e fondamentale per chiudere velocemente la trattativa. Nel tardo pomeriggio di lunedì 28 gennaio la proposta era pronta: firmata dai miei clienti alle ore 19.00 e controfirmata da Ilaria alle 21.00.


Veramente grande felicità e soddisfazione per i miei clienti!!



Se anche tu vuoi vivere un’esperienza di vendita come questa, affidati ai servizi del gruppo Great Estate: venderemo il tuo immobile in poco tempo e col massimo profitto

Articoli Correlati:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.