Giacomo Buonavita: la vendita di “Podere Casetta” conferma l’efficacia del metodo G.E.


Giacomo Buonavita: la vendita di “Podere Casetta” conferma l’efficacia del metodo G.E.

Network Great Estate , Qui Agenti Feb 05, 2021 No Comments
Qualche giorno fa ti abbiamo raccontato la vendita di “Podere Casetta”. Oggi ti proponiamo l’intervista a Giacomo Buonavita, consulente G.E. di parte venditrice
  • Ciao Giacomo. Vuoi innanzitutto parlarci di “Podere Casetta” e della sua ex proprietaria?

La ex proprietaria di “Podere Casetta” era un vecchio “contatto” della nostra agenzia che ho personalmente ripreso in gestione. Con mio grande piacere, l’ho conosciuta per la prima volta circa 5 anni fa presso la nostra sede centrale di San Casciano dei Bagni.
Si tratta di una Signora italiana che ha avuto la fortuna di vivere stabilmente in questa splendida proprietà nel corso degli ultimi 14 anni.

“Podere Casetta” presenta svariate ed interessanti qualità:

innanzitutto si trova in location davvero incantevole, intima e riservata ma al tempo stesso facilmente accessibile.
Inoltre, il casale principale, nonché le sue pertinenze esterne possiedono un elevato livello qualitativo generale.
Infine, le ottime scelte stilistiche e progettuali, pensate e adottate della venditrice, sono state il tocco finale: grazie ad esse, la Sig.ra Busacca ha saputo ricostruire un casale tipico a regola d’arte (CLICCA QUI E SCOPRI LA PROPRIETA’).

In merito a ciò, mi preme riconoscere il grande impegno con cui la Sig.ra Cristiana è riuscita a mantenere la proprietà in perfette condizioni, soprattutto nel corso degli ultimi periodi.

Credo che anche questo elemento possa essere considerato un “punto di forza” di una proprietà immobiliare:

sono fermamente convinto che uno stato di perfetta manutenzione contribuisca fortemente al raggiungimento della vendita di qualsiasi proprietà.



  • Che tipo di collaborazione hai instaurato con la venditrice di “Podere Casetta”?

Visto che già un’altra agenzia stava gestendo la vendita della sua proprietà, la Sig.ra Cristiana ha deciso di sottoscrivere con noi un mandato in forma libera, condividendo con Great Estate un piano marketing di tipo internazionale.

Al riguardo, sono sicuro che l’alta qualità della presentazione della proprietà e della sua pubblicizzazione attraverso tutti i migliori canali utilizzati da Great Estate,
siano stati fattori “chiave” per il raggiungimento della vendita.
Una delle 4 “V” su cui si fonda la metodologia di lavoro del nostro gruppo, quella della VISIBILITA’!



  • Parliamo della valutazione con The Best Price: quali sono i tuoi commenti in proposito?  

Durante gli anni in cui ho gestito la vendita di “Podere Casetta” il suo valore, così come rilasciato dal nostro software interno The Best Price, è stato costantemente monitorato, aggiornato e condiviso con la venditrice.

Questo ha creato le premesse affinché lei stessa abbia acquisito nel corso del tempo la consapevolezza della necessità di adeguare il prezzo di richiesta della proprietà al suo oggettivo valore di mercato al fine di arrivare alla vendita.

Al riguardo vorrei specificare che l’adeguamento finale del prezzo richiesto (risalente al febbraio 2020), deciso a seguito dell’ultima analisi dei valori che ho condiviso con la venditrice, ha permesso di chiudere rapidamente la trattativa e, quindi, di siglare la vendita in soli 6 mesi da quella decisione, nonostante una stagione resa certamente difficoltosa dalle restrizioni imposte dal Covid-19.

Ed ecco dunque che ritorna l’importanza della regola delle “4 V” di Great Estate:
in particolare, in questo caso il riferimento è alla prima “V”, quella di “VALUTAZIONE”:
al fine di vendere velocemente e con profitto una proprietà è indispensabile che il suo prezzo di richiesta sia perfettamente in linea col suo valore di mercato!

Alla luce di queste considerazioni capirai bene che, anche questa volta, il nostro T.B.P. ha riconfermato a pieno titolo la sua attendibilità, efficacia e precisione, tantoché il differenziale tra l’ultimo valore di stima rilevato e il prezzo finale di compravendita è stato appena dell’1,4%!



  • Puoi raccontarmi brevemente come si è svolta la trattativa?

Tutti gli importanti fattori che ti ho spiegato in precedenza, hanno fatto sì che la trattativa intercorsa coi clienti acquirenti gestiti dalla collega Caterina Caloni si sia svolta in un lasso di un tempo alquanto ristretto. Infatti, la Sig.ra Cristiana ha accettato la prima proposta d’acquisto da loro presentata: una proposta che è risultata in linea con le attuali aspettative di mercato.

Come detto, questo ha permesso di centrare l’obiettivo vendita dopo solo sei mesi dall’ultimo adeguamento del prezzo richiesto.



  • Sono emerse particolari problematiche a livello tecnico-burocratico?

Direi proprio di no perché, già prima che fosse presentata la proposta d’acquisto, “Podere Casetta” si trovava in uno stato che, dal punto di vista tecnico-legale, mi sento di definire semi-perfetto!



  • Ti ritieni soddisfatto del risultato conseguito? Per quali motivazioni?

Sono assolutamente soddisfatto per una serie di ragioni.

In primo luogo, questa vendita contribuisce a quel cambiamento di vita tanto ambito dalla venditrice: sono felice di aver partecipato attivamente alla sua realizzazione.

Inoltre, mi sento onorato di aver preso parte ad una delle prime vendite gestite dalla collega Caterina, che si è occupata della parte acquirente.

Infine, sono soddisfatto di aver reso possibile la realizzazione del sogno dei nuovi proprietari:
possedere un bellissimo casale in campagna!

Auguro loro una lunga e felice vita a “Podere Casetta”!

ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!