I Sig.ri Biada: la valutazione immobiliare di Great Estate si è dimostrata vincente!


I Sig.ri Biada: la valutazione immobiliare di Great Estate si è dimostrata vincente!

Venditori Set 24, 2019 No Comments
Vi proponiamo l’interessante intervista ai Sig.ri Biada, parte venditrice nella compravendita di casale “La Torretta” a Todi: la vincente valutazione di “The Best Price”, l’importanza della Due Diligence e tanto altro ancora

Dott. Biada e Sig.ra Maria Antonia, buongiorno e grazie della Vostra disponibilità.
Sappiamo che da qualche mese siete finalmente riusciti a trovare il “giusto cliente” per la Vostra magnifica proprietà in Umbria, casale “La Torretta”: per quanto tempo ne siete stati proprietari?

Siamo stati proprietari del casale dal 1997 al 2019.

  • Quali sono state le motivazioni che Vi hanno spinto alla vendita?

Ci siamo decisi a vendere il casale per vari motivi, tra cui familiari e di salute, che avevano reso troppo impegnative la cura e la gestione di tutta la proprietà.

  • Per quanto tempo casale “la Torretta” è rimasto in vendita?

Per cinque anni.

  • Inizialmente, nel momento in cui avete affidato l’incarico di vendita ad altre agenzie, queste Vi hanno proposto una valutazione della proprietà? Se sì, i valori indicateVi si sono poi rivelati esatti?

Sinceramente, siamo stati sempre noi a decidere quale dovesse essere il prezzo di vendita.

  • Riguardo ciò, sappiamo che Great Estate, nella figura del suo CEO Stefano Petri, Vi ha da sempre suggerito dei valori diversi rispetto alle altre agenzie. Qual è stata la Vostra opinione circa l’evidente gap tra quanto indicato da G.E. e quanto sostenuto dalle altre agenzie? A distanza di qualche anno, come valutate oggi le considerazioni di Stefano e quelle delle altre strutture?

Solo Voi di Great Estate, fin dall’inizio della collaborazione, avete sottoposto alla nostra attenzione una valutazione precisa e particolareggiata che, alla fine e visto l’andamento del mercato, si è dimostrata vincente.

  • Ad oggi, reputate che sarebbe stato giusto ricevere da più agenzie una consulenza reale e non solo ipotetica del valore della Vostra proprietà?

Realisticamente parlando, non abbiamo mai voluto e richiesto alcuna valutazione alle altre agenzie.

  • A dicembre 2018 avete diminuito il prezzo di richiesto da 680 a 620.000 euro. Se volete, potete dirci la motivazione? E quale credete sia stato l’effetto di tale decisione?

Abbiamo diminuito il prezzo poiché esasperati da una nostra personale situazione familiare.

  • Durante il successivo mese di marzo è partita la trattativa col cliente acquirente gestito da Roberto Biggera che, da quel momento, ha sostituito Stefano Petri. Come reputate la consulenza offerta in questo delicatissimo processo da Roberto, e in generale, dai tutti i professionisti del gruppo?

La serietà e la professionalità del vostro Roberto Biggera, che ci ha seguito con estrema cura, facendosi carico di tutti i nostri problemi e dubbi, rivelandosi un nostro “amico”, sono state a dir poco encomiabili. Per quanto riguarda il gruppo nel complesso, si è dimostrato professionalmente molto preparato.

  • Sappiamo che avete affrontato una serie di “problematiche” urbanistiche e catastali, spesso anche per aspetti che potrebbero sembrare futili, tutte risolte, ma certamente un pò complesse: nel momento in cui Stefano Vi consigliò di far redigere dal vostro tecnico una due diligence della proprietà (sempre richiesta dal gruppo Great Estate), qual è stata la Vostra opinione in merito? E oggi, a cose fatte, cosa pensate circa l’importanza della stessa?

La richiesta della due diligence e la sua esecuzione sono state molto importanti, non solo per l’acquirente, ma anche per noi venditori, in quanto il loro esito, pienamente soddisfacente, ci eviterà di subire qualsivoglia eventuale contestazione futura.

  • Consigliereste il gruppo Great Estate ad altri clienti che vogliono vendere la loro proprietà, trovando per quest’ultima il giusto cliente?

CERTAMENTE!
Consigliamo vivamente il gruppo Great Estate a chiunque abbia necessità’ di vendere o acquistare un’immobile di un certo livello.
Inoltre, vogliamo salutare e ringraziare con affetto tutto il gruppo ed in particolare il “BOSS” del Gruppo (STEFANO PETRI) ed il carissimo ROBERTO
.



Cordialmente,
Maria Antonia e Lucio Biada



ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!