Il metodo G.E.? Il metodo vincente! La vendita de “La Pace Della Dea”


Il metodo G.E.? Il metodo vincente! La vendita de “La Pace Della Dea”

Qui Agenti , Rubrica di Stefano , Vendute Giu 04, 2021 No Comments
Lo scorso 29 marzo Great Estate ha ufficialmente venduto la proprietà conosciuta come “La Pace Della Dea”. Una vendita che rappresenta la “normale” conseguenza della corretta applicazione del metodo Great Estate, il metodo delle 4 V. L’intervista a Stefano Petri, CEO del gruppo e consulente della parte venditrice

Ben trovato Stefano. Quando hai conosciuto i clienti venditori?

Ho conosciuto Riccardo e Manuela circa 12 anni fa, quando il nostro gruppo realizzò la vendita di un altro casale di loro proprietà, situato a Città Della Pieve. Anche se successivamente abbiamo perso i contatti, ho sempre conservato un bellissimo ricordo sia di loro che di quella vendita: un’esperienza di cui sia i venditori che gli acquirenti sono rimasti felici e soddisfatti!
Comunque sia, la scorsa estate Riccardo mi ha contattato comunicandomi l’intenzione di voler vendere la sua proprietà in Umbria, “La Pace Della Dea”, e che sarebbe stato felice se fossimo stati noi a gestirla.

Da dove vengono i venditori e da quanto tempo possedevano la proprietà?

Riccardo e Manuela hanno vissuto in varie parti del mondo: in particolare, negli ultimi 5-6 anni hanno abitato in Inghilterra, utilizzando il loro casale fondamentalmente per le vacanze.

 La proprietà era già in vendita con altre agenzie? Che tipo di collaborazione avete instaurato?

No, la proprietà non era in vendita con altre strutture.

Siamo stati noi i primi a sottoporre alla loro attenzione un’analisi precisa in merito al miglior modo di presentare il casale sul mercato.

Riccardo e Manuela hanno così sottoscritto con Great Estate un mandato in esclusiva condiviso con Piano Marketing Silver.

Questo, insieme alla condivisione della stima della loro proprietà, ha permesso di allinearci al metodo Great Estate:
il METODO DELLE 4 V.

La quarta V, quella di VENDITA, è arrivata di conseguenza alle precedenti tre (valutazione, visibilità, verifica), solamente dopo circa tre mesi dalla messa in pubblicità della proprietà!

Quali sono secondo te i punti di forza della proprietà?

La proprietà è stata ristrutturata e manutenuta in maniera impeccabile e gode di una vista stupenda. Oltre a questo, possiede una superficie, sia della parte abitativa che del parco-giardino, molto interessante, soprattutto considerato l’attuale momento storico. Infine, anche la vicinanza ad un’importante città come Perugia rappresenta indubbiamente un altro grande plus.

E veniamo alla valutazione della proprietà: quali sono i tuoi commenti in proposito? 

Ormai The Best Price è davvero diventato uno strumento potentissimo!

Quando ho personalmente prospettato a Riccardo e Manuela la valutazione della loro proprietà, l’idea che si erano fatti sul suo valore era sensibilmente maggiore rispetto a quello reale.

Tuttavia, con le giuste spiegazioni e grazie alla metodologia che sta alla base del nostro innovativo tool The Best Price, sono riuscito abbastanza velocemente a convincerli di quanto il valore emerso dal nostro strumento valutativo fosse oggettivo e performante.

Grazie a questa condivisione, abbiamo potuto pubblicizzare la proprietà ad un prezzo di richiesta assolutamente in linea col suo reale valore di mercato. Questo, unito alla forza della nostra struttura, sia dal punto di vista della comunicazione che del numero di professionisti che, come gruppo possiamo offrire, ha creato le fondamenta del lavoro che poi ci ha condotto al miglior risultato di vendita.

Ottimo Stefano. E riguardo alla trattativa, cosa puoi dirci?

La trattativa si è svolta in maniera tranquilla e relativamente semplice, proprio perché tutte le prime 3 V del nostro metodo sono state rispettate:

  • prezzo in linea con la valutazione,
  • visibilità perfetta sia a livello quantitativo che qualitativo,
  • verifica costante delle performance della proprietà.

Se le basi sono forti
il risultato è solo una questione di tempo.

L’aver strutturato ottimamente tutte le attività necessarie ci ha permesso di arrivare al miglior risultato possibile.

Oltre a tutto ciò, è stata fondamentale la redazione della due diligence della proprietà, impeccabile e molto professionale, da parte del tecnico di fiducia dei venditori: grazie a questo documento abbiamo potuto conoscere e analizzare le varie situazioni esistenti sulla proprietà che dovevano essere definite, e che, in quanto conosciute, sono state condivise e accettate da entrambe le parti.

Nonostante l’attuale momento storico, oggettivamente complesso, siamo riusciti addirittura a dar vita contemporaneamente a tre potenziali trattative, e i venditori hanno addirittura potuto scegliere, insieme a noi, l’offerta e la trattativa più interessanti, raggiungendo quindi il miglior risultato possibile.

Questo non sarebbe accaduto se il prezzo di richiesta avesse superato il 10% la valutazione oggettiva della proprietà, se quest’ultima non fosse stata pubblicizzata attraverso un piano marketing strutturato, e se ogni mese non avessimo proceduto ad un’attenta analisi dei risultati ottenuti, adeguandoli e migliorando le relative strategie.

Insomma, ancora una volta il nostro metodo si è rivelato VINCENTE e in grado di permettere a tutte le parti di raggiungere il miglior obiettivo possibile, secondo il concetto del win win.

La maggioranza delle vendite realizzate con il nostro gruppo sono vendite “serene” e nelle quali tutte le parti rimangono contente e soddisfatte del risultato raggiunto: proprio secondo un’ottica in cui tutti possono e devono “vincere”, rispettando le esigenze e i ruoli che intervengono in qualsiasi trattativa.

Con grande piacere devo ammettere che, mese dopo mese, questa consapevolezza di far bene aumenta sempre di più in tutto il gruppo. E questo ci viene riconosciuto anche dal mercato, sia degli acquirenti che dei venditori.

Vorrei concludere ringraziando la collega Carla Caselli, con la quale tutti noi abbiamo il grande piacere di collaborare, che ha saputo gestire ottimamente i clienti acquirenti.

Inoltre, vorrei ringraziare anche i nuovi fortunati proprietari de “La Pace Della Dea”: persone squisite che ci hanno restituito tutto il rispetto che noi abbiamo dato loro.

Lo stesso vale per i venditori, Riccardo e Manuela, che ringrazio per la fiducia che hanno riposto in noi e che siamo orgogliosi di aver rispettato e meritato.

LEGGI ANCHE:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!