Primavera in fiore per Great Estate: venduto “Il Podere Umbro Delle Magnolie”


Primavera in fiore per Great Estate: venduto “Il Podere Umbro Delle Magnolie”

Qui Agenti , Vendute Giu 15, 2021 No Comments
Continuano le vendite primaverili di Great Estate! Oggi ti raccontiamo quella de “Il Podere Umbro Delle Magnolie”: proprietà situata nelle campagne dell’orvietano acquistata da clienti italiani. A gestire gli stessi è stato il nostro Valter Luciani che, in questo articolo, racconta tutta la sua soddisfazione per aver contribuito a realizzare il sogno dei nostri clienti

Sono tanti i successi raggiunti dal nostro gruppo nella primavera 2021. Tra questi, oggi voglio segnalarti la vendita de “Il Podere Umbro Delle Magnolie”.


Ci troviamo nelle campagne dell’orvietano, nei pressi del paese di Baschi.

“Il Podere Umbro Delle Magnolie” incarna il tipico e tradizionale casale umbro, circondato da uno splendido uliveto e situato sulla sommità di una collina: da qui, il panorama è semplicemente … impareggiabile!

Per due famiglie italiane questa proprietà rappresenta la realizzazione di un sogno: acquistare un casale in campagna, un tranquillo rifugio dove godere momenti di quiete e relax, sfuggendo così alla frenesia della città.

Un sogno che Great Estate, e in particolare i nostri consulenti Ilaria Peparaio, che ha gestito la parte venditrice, e Valter Luciani, che si occupata invece di quella acquirente, hanno trasformato in realtà!

Ecco per te il punto di vista di Valter riguardo questo suo recente successo.

I clienti che hanno acquistato “Podere Umbro Delle Magnolie” ci hanno contattato agli inizi del 2020 tramite il portale immobiliare.it: volevano maggiori informazioni relativamente ad un casale che avevamo in vendita nei pressi di Orvieto.
Provengono da Roma: si tratta di due famiglie che gestiscono un ristorante tra Piazza san Pietro e Castel Sant’Angelo.  

Stavano cercando un casale che disponesse di varie volumetrie nei pressi di Orvieto, non lontano dall’autostrada e quindi facilmente e velocemente raggiungibile da Roma.

Insieme, abbiamo visto un paio di proprietà, tra le quali “il Podere Umbro Delle Magnolie”. La prima risultava troppo piccola per il progetto che i clienti volevano realizzare: trattandosi di due famiglie, desideravano una casa grande, che disponesse di due alloggi per le vacanze, nonché di altre volumetrie utilizzabili per realizzare un’attività ricettiva da inserire nel circuito degli affitti turistici.

Diversamente dalla prima proprietà,
“Il Podere Umbro Delle Magnolie” si è rivelato esattamente in linea
con quanto da loro cercato,
e potenzialmente adatto alle loro esigenze.

Sono state proprio le potenzialità di questa proprietà il plus che li ha maggiormente colpiti: tante volumetrie da poter valorizzare in un bel contesto di campagna con piscina e campo da tennis; il tutto circondato da un magnifico uliveto.

Il progetto che i clienti intendono realizzare procederà per gradi: per adesso, sfrutteranno la proprietà come luogo dove rifugiarsi e rilassarsi qualche giorno, sfuggendo alla frenesia della città. Nel frattempo, si organizzeranno per ristrutturare e adeguare il casale alle loro esigenze.

Infatti, nel tempo hanno intenzione di utilizzarlo non soltanto come casa per le loro vacanze, ma anche come attività ricettiva, inserendo “Il Podere Umbro Delle Magnolie” nel circuito degli affitti turistici.
Occorrerà del tempo, ma alla fine riusciranno senz’altro a realizzare una gran bella struttura.

Durante l’iter della trattativa abbiamo incontrato qualche difficoltà dovute alla mancanza di alcuni documenti.

Purtroppo, i clienti venditori spesso tardano nel fornirci la documentazione completa della loro proprietà, fondamentale per la trattativa, preferendo talvolta aspettare “l’ultimo momento” per inviarci tutti o alcuni documenti. Senza comprendere l’importanza di una due diligence tecnica – che noi come gruppo richiediamo puntualmente al momento dell’ufficializzazione del mandato -, rischiano di far saltare le trattative nel peggiore dei casi e, come minimo, di inasprire i rapporti con la parte acquirente oppure, come in questo caso, provocare un allungamento dei tempi necessari per la realizzazione della vendita.

Tuttavia, nonostante queste difficoltà tecniche, grazie allo sforzo di tutti, compresi il nostro collaboratore Geom. Bonaccorsi e il nostro CEO Stefano Petri, alla fine siamo riusciti a sistemare la situazione tecnico/urbanistica della proprietà.

Così, col nostro aiuto, le parti di comune accordo sono riuscite ad incontrarsi, trovare la giusta sintonia e la serenità per procedere nel migliore dei modi alla stipula dell’atto notarile di compravendita.

In conclusione, vorrei dire che sono molto soddisfatto di questa vendita!
Grazie al mio lavoro e a quello di tutta Great Estate, gli acquirenti hanno potuto apprezzare le nostre zone e le nostre proprietà e, soprattutto, coronare il loro sogno.

Un sogno che è diventato realtà attraverso un progetto ben definito che, nonostante inizialmente fosse solo abbozzato, si è poi concretizzato e rafforzato soprattutto nel periodo delle chiusure causate dalla pandemia, periodo durante il quale i clienti hanno riscoperto le bellezze della nostra amata Italia.

Infatti, dopo aver trascorso una vacanza nei pressi di Cortona, scelta “obbligata” dato che le restrizioni agli spostamenti gli avevano impedito di trascorrere le ferie all’estero, come erano soliti fare, hanno capito di vivere in un paese fantastico.

Questa situazione gli ha così permesso di riscoprire e apprezzare il nostro Bel paese, e in particolare il centro Italia, con le sue verdi e rilassanti colline.

Ed è così che “sono arrivati” a Great Estate e con Great Estate hanno cercato e trovato la loro proprietà ideale: “Il Podere Umbro delle Magnolie”.

ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!