Le tipologie di marmo utilizzate  nell’arredamento. I marmi più conosciuti per arredare case di lusso


Le tipologie di marmo utilizzate nell’arredamento. I marmi più conosciuti per arredare case di lusso

Architettura & Design Dic 12, 2013 No Comments

Il marmo ha una storia millenaria ed è sempre stato utilizzato per costruire templi e loghi di culto nel passato per poi essere impiegato nella costruzione di ville sfarzose e case di nobili tra il Settecento e l’Ottocento. Varie località d’Italia sono poi diventate famose per la qualità dei loro marmi, oggi ne vedremo i più noti.
– Marmo di Carrara
Estratto dalle alpi Apuane nei pressi della città di Carrara, è riconosciuto universalmente come uno dei marmi più pregiati. Di fama mondiale, tutt’oggi è possibile vedere questo marmo sia negli edifici d’epoca che nelle moderne ville.
– Marmo di Trani
Estratto dall’omonima città pugliese, è stata utilizzata per la costruzione della cattedrale di Trani e del monumento dedicato alla vittoria della prima guerra mondiale a Forlì.
– Marmo Botticino
Marmo beige estratto nelle cave di Botticino, Nuvolento, Nuvolera, Rezzato e Serle, questo marmo pregiato è perfetto per l’uso esterno per la sua grande resistenza alle pressioni esterne, sia per la sua bellezza
– Marmo di Chiampo
Utilizzato principalmente per la costruzione di scale e colonne, non si usura a contatto con la pioggia. Le tipologie più conosciute sono chiampo mandorlato, paglierino, rosa e perla.
– Marmo arabescato
Estratto dalle cave di Lucca, è un marmo bianco con bellissime venature grigio scure, dette arabeschi. Si utilizza soprattutto per pavimenti e rivestimenti di interni.
– Marmo di Candoglia
Di colore bianco-rosa, viene estratto nel comune di Mergozzo in provincia di Verbano- Cusio-Ossola è stato utilizzato principalmente nella costruzione del Duomo di Milano.
– Marmo Pregiato Royal Coreno
Originato dal fondo marino, presenta tutt’oggi residui di flora e fauna, tra cui conchiglie, che formano striature e disegni sulla pietra affascinanti. Molto resistente e di gran pregio, viene utilizzato soprattutto per gli esterni come lastricati e pavimentazioni carrabili ma anche per il rivestimento di piscine. Data la sua estetica può essere utilizzato anche per gli interni.
Questi sono solo alcuni dei marmi più pregiati e noti d’Italia che rendono magnifiche e resistenti le ville storiche che possiamo ammirare nelle località più incantevoli del belpaese. Come Villa Erba, la prestigiosa villa storica affacciata sul lago di Como, che all’ingresso presenta un pavimento rivestito di pregiato marmo italiano che conduce al grande salone con terrazza da cui è possibile ammirare il panorama incantevole del lago di Como e alla sala

Condividi su:

Press Office

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.