I Sig.ri Senke: thank you Great Estate!


I Sig.ri Senke: thank you Great Estate!

Acquirenti Ago 01, 2019 No Comments
Prosegue l’appassionante racconto dell’avventura vissuta dai nuovi proprietari di “White Apartment” a Cetona: la “fortunata scoperta” di Great Estate e la stupenda collaborazione con la consulente Alice Ceccomoro.

Mi ritengo veramente fortunata nell’aver trovato Great Estate durante le mie ricerche: era il 30 dicembre 2018. Dopo aver letto tutte le informazioni contenute nel sito GE e fatto delle “contro-ricerche” circa l’agenzia stessa, ho deciso di iscrivermi come cliente. E’ stata la migliore scelta che potessi fare!

Il mercato immobiliare italiano è completamente diverso da quello americano: non vi è alcun MLS di controllo e gli agenti immobiliari non sono sempre disponibili a lavorare con altre agenzie. Noi abbiamo deciso di affidarci esclusivamente a Great Estate. Sapevamo che ciò avrebbe comportato il pagamento di una commissione, ma dopo un’attenta disamina dei vantaggi che questo avrebbe comportato, la decisione è stata comune.

Ci saremmo affidati alle mani sapienti di veri specialisti del settore, che ci avrebbero assistiti durante l’intero processo di compravendita. Il “costo” era da considerarsi solo come un ottimo investimento a garanzia dell’affare.

Dopo aver contatto GE tramite il loro sito e richiesto un My Agent Service, mi è stato comunicato che sarei stata presto ricontattata da un agente che avrebbe parlato inglese e che mi avrebbe rappresentata. Dal 2 gennaio in poi ho prima ricevuto una mail di presentazione dell’azienda; dopodiché, ho organizzato tutta una serie di accordi in modo da sfruttare le conversazioni telefoniche ogni qual volta avessi avuto domande o dubbi, utilizzando anche Whatsapp, in modo da non pagare nulla per i vari scambi di messaggi, ed iniziato una fitta corrispondenza di posta elettronica per creare una lista di possibili proprietà da prendere in considerazione. Tutto questo insieme alla nostra favolosa consulente Alice!

Ciò che stavamo cercando e che abbiamo condiviso con Alice era una dimora che avesse 1-2 stanze letto, 1-2 bagni, di cui uno allo stesso piano della stanza matrimoniale dove avremmo dormito, (preferibilmente meglio al primo), finiture moderne in un contesto storico, una cucina (con forno) e un bagno (non per forza con una vasca, ma semplicemente con una bella doccia) moderni, travi e camino ben accetti, lavatrice, pavimenti in pianelle o legno, tanta luce e, cosa veramente importante visto che mio marito è alto quasi due metri, solo soffitti alti! Parcheggio privato o comunque vicino alla proprietà. Infine, un terrazzo o balcone o… anche un centro storico: il paese sarebbe stato il nostro “spazio esterno”. Come location un centro storico che potesse essere girato tranquillamente a piedi per raggiungere negozi, ristoranti, bar etc.

Questi sono stati i nostri iniziali parametri di ricerca, ma ovviamente eravamo disposti ad apportare dei cambiamenti a seconda delle situazioni che avremmo trovato. Eravamo più che disposti ad accettare un compromesso per trovare la giusta proprietà. Il budget entro cui saremmo voluti rimanere era di € 175.895. Come potrete capire, con questo budget la nostra richiesta non era affatto semplice da soddisfare!

Nelle settimane seguenti, Alice ha lavorato duramente e pazientemente per individuare delle proprietà che potessero fare al caso nostro e rispondere ad ogni nostro quesito.

Le abbiamo inviato qualsiasi annuncio, anche quelli che trovavamo da soli. Ai nostri amici abbiamo dovuto spiegare che spesso in Italia il proprietario si porta con sé la cucina quando lascia una casa, e loro ci chiedevano:
“Intendi gli elettrodomestici?”
e noi:
“No, l’intera cucina! Mobili, lavello, elettrodomestici, etc.!”.
Perciò, eravamo pronti al fatto di dover scegliere e montare una cucina nuova qualora avessimo trovato la nostra casa dei sogni!

Già prima del nostro arrivo in Italia, il 20 febbraio, Alice aveva già organizzato delle visite presso circa dieci proprietà. Pian piano, avevamo ristretto la ricerca da un centinaio di immobili a quelli che consideravamo potenzialmente interessanti per noi.

Arrivati in Italia, Alice è rimasta sempre in contatto con noi, organizzando ed accompagnandoci ad ogni singolo sopralluogo della lista. È stata incredibilmente professionale e amichevole allo stesso tempo, tanto che alla fine ha fatto sì che apprezzassimo anche la nostra “caccia alla casa”!


E’ stata proprio una delle prime proprietà che avevamo individuato nel sito Great Estate quella che ci ha colpiti maggiormente, “White Apartment”, quella che poi abbiamo acquistato.

Arricchita da tocchi e finiture moderne, si trova in un bellissimo paesino di collina e, tramite la traduzione delle conversazioni con la proprietaria Dominga fatta da Alice, abbiamo capito che lei aveva impiegato circa due anni per rendere la sua casa proprio come l’avevamo vista noi. Abbiamo potuto constatare che durante i lavori, non solo sono stati messi soldi e progetti, come evidente dalla magnifica cucina su misura, dai pavimenti in legno massello sbiancato, dalle finiture sulle pareti, dalle bellissime e funzionali mattonelle del bagno, toletta e lavandino, ma molto altro. C’era anche tanto cuore, ed abbiamo potuto apprezzare ogni singolo dettaglio presente in quella casa.

Per i prossimi due anni abbiamo intenzione di trascorrere più tempo possibile nella nostra nuova casa, per poi trasferirci definitivamente a Cetona.

Visto che prima della nostra ricerca non conoscevamo affatto il paese, stiamo trascorrendo qui molto del nostro tempo, proprio per “scoprirlo”. Ci siamo anche già fatti dei nuovi amici, sia dei connazionali che hanno una casa qui da tempo, che italiani o meglio “Cetonesi”.

Avevamo chiaramente specificato ad Alice che non eravamo solo alla ricerca della nostra casa ideale, ma anche del paese. Ci avrebbe dovuto trasmettere un senso di comunità e di accoglienza. Cetona è esattamente tutto questo, se non anche di più!

Adoriamo ogni singolo momento trascorso in questa casa: cucinare insieme nella spettacolare cucina (che è stata inclusa nella compravendita grazie alle magnifiche doti di mediatrice di Alice), rilassarci nel salotto mentre leggiamo un buon libro e sorseggiamo un bicchiere di vino, dormire nel comodissimo letto matrimoniale della nostra camera, fare la lavatrice nella piccola ma perfetta lavanderia che include anche un’asciugatrice, e spalancare la finestra del bagno verso la vista che adoriamo di più, sui tetti e sulle dolci colline intorno!

Non sapremmo mai come ringraziare abbastanza Great Estate e Alice Ceccomoro!
Chiunque negli Stati Uniti, come anche in Italia o ovunque si trovi, dovrebbe affidarsi a Great Estate per la ricerca della casa dei propri sogni, sia essa un appartamento, villa, casale o castello!
Non potrete trovare migliore agenzia o migliori persone alle quali affidarvi, in grado di spiegarvi tutto nel dettaglio e di supportarvi durante l’intero processo di compravendita, anche dopo l’acquisto!

L’attenzione che avete dato a noi come acquirenti (ma sono sicura che valga lo stesso anche per i venditori) va oltre qualsiasi aspettativa possibile.

In generale Great Estate, ma nello specifico Alice Ceccomoro, hanno reso questo acquisto un’esperienza positiva e piacevolissima. Di questo non potremmo mai essere grati a sufficienza!

Dunque… thank you Great Estate!

Eileen and Bill Senke


ARTICOLI CORRELATI:

Eileen e Bill Senke: l’immenso amore per l’Italia e per il nostro nuovo “White Apartment”

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.