Silvio ed Emilie: in Toscana … “la vita è bella”!


Silvio ed Emilie: in Toscana … “la vita è bella”!

Acquirenti , Clienti del gruppo Set 03, 2019 No Comments
Abbiamo intervistato la simpatica e giovane coppia internazionale che dalla scorsa primavera è divenuta proprietaria di casale “Le Lame”, affascinante proprietà situata nelle rigogliose campagne che circondano il borgo toscano di Cetona

Buongiorno Silvio ed Emilie…ci piacerebbe fare la vostra conoscenza…volete raccontarci qualcosa di voi?

Negli ultimi tre anni abbiamo vissuto tra Haiti, Filippine e Washington DC. Siamo entrambi cooperanti, lavoriamo per O.N.G. internazionali che gestiscono programmi umanitari e di assistenza allo sviluppo.

Perché la decisione di acquistare una proprietà nel centro Italia, in particolare in Toscana? Conoscevate già questa regione?

Io, Silvio, vengo dalla Sicilia mentre Emilie dal centro della Francia. Eravamo alla ricerca di un posto che si trovasse un po’ a metà strada tra le nostre due rispettive famiglie, con aeroporti internazionali vicini, essenziali per le nostre missioni all’estero, con una campagna incontaminata e un’alta qualità della vita. La Toscana c’è sembrata la scelta migliore per entrambi.
 

Come avete conosciuto e contattato il gruppo Great Estate?

È stato casale “Le Lame” (scopri la proprietà cliccando qui) che ci ha portato a Great Estate! La proprietà che abbiamo acquistato è stata la prima che abbiamo scoperto quando abbiamo iniziato a cercare case in Toscana. Così abbiamo contattato l’agenzia per organizzare una visita, ed in totale alla fine abbiamo visitato una ventina di case in tutta la Toscana, quattro delle quali con il vostro consulente Nicolò Cordone.

Nicolò, il vostro consulente di fiducia G.E, è riuscito a capire velocemente che tipo di proprietà stavate cercando e le caratteristiche che doveva avere?

Nicolò ha capito subito quello che stavamo cercando: una casa di famiglia in un ambiente verde, in cui poterci rifugiare tra una missione e l’altra. Un luogo da chiamare la “nostra casa”. Nonostante lo avessimo contattato perché interessati solo ad una casa, Nicolò ce ne ha mostrate anche altre che corrispondevano ai nostri criteri. Tuttavia, non abbiamo cambiato idea ma, al contrario, confermato la nostra scelta. D’altra parte, avere visitato altre case simili ci ha permesso di fare una scelta consapevole ed informata.

Volete raccontarci la vostra esperienza con Nicolò?

Nicoló ci ha accompagnato durante tutto il processo, il quale ha richiesto un po’ di tempo a causa della nostra residenza all’estero e di alcune procedure amministrative. È stato sempre disponibile, nonostante i fusi orari differenti, e flessibile per le visite, anche con i nostri orari non comodi, visto che eravamo sempre in viaggio tra due aerei. Inoltre, ha facilitato le procedure amministrative e ci ha accompagnato fino alla fine della compravendita: non ha esitato ad andare oltre le sue prerogative per facilitare il nostro arrivo in casa, ed ha continuato a fornirci consigli e contatti importanti anche dopo la vendita. 

Perché alla fine siete rimasti così colpiti da “Casale Le Lame” tanto da volerlo acquistare? Cosa, nello specifico, vi è piaciuto e vi piace di questa casa di campagna?

E’ difficile da spiegare… siamo rimasti incantati da questa casa sin dall’inizio della nostra ricerca. Non era la scelta più semplice, perché il casale si trovava in uno stato non proprio ideale e questo aveva fatto sorgere in noi molti dubbi e punti interrogativi. Comunque sia, sin dalla prima visita eravamo entrambi convinti di essere già a casa nostra. E non ci siamo sbagliati. Le tante altre case che abbiamo visitato non ci hanno fatto cambiare idea!

Sappiamo che si tratta di un casale da ristrutturare. Avete già in mente un progetto specifico da realizzare?

Sì, un progetto molto ambizioso che abbiamo iniziato non appena ci siamo trasferiti! Il lavoro è già ben avviato e durerà diversi mesi, o forse anni! Stiamo facendo noi stessi molte cose e, una volta terminati i lavori, casale “le Lame” diverrà, come del resto lo è già adesso, la nostra residenza principale. 

Cosa potete dirci della location? Conoscevate già il borgo di Cetona e le sue campagne? Cos’è che amate in particolare di queste zone?

Rispetto a quelli che erano i nostri parametri di ricerca iniziali, il casale è un po’ più lontano dal paese, ma non ce ne siamo pentiti:
infatti, siamo circondati da una bellissima campagna e Cetona ha tutte le qualità di un dinamico borgo toscano.

Qui… “la vita è bella!”: i paesaggi sono mozzafiato, i servizi pubblici efficienti e i prodotti eno-gastronomici deliziosi! 

Quando avete conosciuto per la prima volta gli oramai ex proprietari di “Casale le Lame”?

Quando abbiamo firmato il contratto preliminare.

Volete brevemente raccontarci come si è svolta la trattativa? Avete dei particolari ricordi o aneddoti simpatici da raccontare ai nostri lettori?

La trattativa è stata lunga ma ha richiesto meno tempo del previsto grazie al dinamismo del team Greate Estate. 

Ripensando alla vostra esperienza col gruppo Great Estate, potete affermare di essere rimasti soddisfatti dei servizi offerti dal nostro gruppo alla clientela acquirente? Avete qualche suggerimento da darci?

Siamo rimasti completamente soddisfatti perché i vostri consulenti immobiliari hanno fatto tutto il possibile per raggiungere un accordo e soddisfare entrambe le parti. Abbiamo inoltre apprezzato la trasparenza e l’onestà delle transazioni e la professionalità degli agenti e dei vari professionisti che ci hanno consigliato (notaio, geometra, perito, ecc.).

Per concludere, consigliereste Great Estate ad altri clienti internazionali che, come voi, vogliono acquistare una proprietà di prestigio in Italia? E se sì, per quali motivi?

SI!! Consigliamo Great Estate per la fiducia che può essere accordata a questa agenzia, sia nell’esecuzione di operazioni complesse, effettuate a distanza, nonché per il completo supporto che ha soddisfatto tutte le nostre aspettative.



ARTICOLI CORRELATI:

Le vendite “maggioline” di Nicolò Cordone: “Le Lame” e “La Collinetta Di Orvieto”


Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.