Adrian e Gillian: “Alberto, Jacopo e il Network Great Estate sono sicuramente i migliori”!


Adrian e Gillian: “Alberto, Jacopo e il Network Great Estate sono sicuramente i migliori”!

Venditori Mar 09, 2021 1 Comment

Dopo aver trascorso quasi 15 anni a casale “C’era Una Volta”, Adrian e Gillian sono riusciti a vendere questa fantastica proprietà ad una coppia tedesca grazie alla collaborazione con Rolling Hills e il Network Great Estate.
Li abbiamo intervistati

  • Ben trovati Adrian e Gillian.
    Lo scorso 22 dicembre, grazie alla collaborazione con il Network Great Estate, avete venduto ad una coppia di Dortmund la proprietà in cui avete vissuto per molti anni. Saremmo felici di fare la vostra conoscenza: volete raccontarci qualcosa di voi?

Volentieri! Veniamo da Northamptonshire, Inghilterra. La nostra famiglia è composta da 5 persone: io, mia moglie e le nostre 3 figlie.

  • Perché nel 2006 avete deciso di acquistare un casale proprio nelle magnifiche campagne che circondano Montepulciano, in Toscana? 

Ai tempi, io lavoravo per la Deutsche Bank di Londra e, viaggiando 4 ore al giorno per raggiungere il mio posto di lavoro, durante la settimana mi ritrovavo a passare davvero poco tempo con la mia famiglia. Per questo, ho deciso di cambiare la mia vita e offrire alle mie figlie l’opportunità di imparare una nuova lingua, data la loro giovane età.

  • Cosa ha significato per voi vivere a casale “C’era Una Volta” per quasi 15 anni? Ricordate qualche aneddoto particolare che vi lega alla proprietà e che vorreste condividere con noi?

La Toscana è un luogo meraviglioso e i suoi panorama ti lasciano senza fiato.

Non abbiamo aneddoti in particolare da raccontare ma … posso affermare che, svegliarsi presto la mattina e vedere dal terrazzo di casa il sole sorgere dalle colline di Montepulciano, resterà senz’altro uno dei ricordi più emozionanti che porterò per sempre nel mio cuore.

  • Sappiamo che dopo l’acquisto avete provveduto alla ristrutturazione del casale: cosa potete dirci in proposito?

Mia moglie ed io abbiamo avevamo già vissuto questa esperienza per un casale in Inghilterra e c’era piaciuto molto! Devo ammettere che ristrutturare un casale in Italia è stato ancora più eccitante!

  • Posso chiedervi perché avete deciso di vendere “C’era Una Volta”?

Le nostre 3 figlie sono cresciute in Italia, acquisendo così una perfetta conoscenza sia della lingua italiana che di quella inglese, e godendosi il meglio della Toscana, come il tempo e le feste. Tuttavia, attualmente sono tornate in Inghilterra per iniziare le loro carriere professionali, ed io e la madre abbiamo deciso di seguirle per stare con loro.  

  • Veniamo alla collaborazione con Rolling Hills, una delle agenzie partner del Network Great Estate: in quali circostanze avete conosciuto Alberto Zarro e Jacopo Menchicchi? 

Rolling Hills ci era stata raccomandata da due nostri cari amici, che avevano affidato la vendita della loro proprietà situata a Montepulciano proprio ad Alberto e Jacopo, trovandosi molto bene con loro.

  • Perché li avete scelti come vostri professionisti di riferimento e, se posso chiedere, in che cosa si sono distinti rispetto agli altri agenti immobiliari con cui avete collaborato nel corso degli anni?

Abbiamo avuto a che fare con diverse agenzie della zona, ma Alberto e Jacopo hanno lavorato davvero sodo, dimostrandosi in assoluto i più produttivi!

Solo per fare un esempio, sono riusciti a portare in visita alla nostra proprietà un numero di clienti decisamente maggiore rispetto alle altre agenzie: se non ricordo male, addirittura il triplo dei clienti!

  • C’era Una Volta” in origine era suddiviso in due appartamenti e nel tempo questo ha creato diverse difficoltà per la vendita, portandovi alla decisione di unirli così da creare un’unica unità immobiliare. Secondo voi questa scelta ha influito sulla vendita del vostro casale?

Gli acquirenti internazionali cercano prevalentemente casali “singoli”, internamente strutturati come un’unica abitazione: per questo, riteniamo che l’avere unito i due originari appartamenti in un’unica unità immobiliare sia stato quasi sicuramente il fattore chiave per la vendita dell’immobile

  • Per capire quale sarebbe stato il valore della vostra proprietà una volta terminati i lavori di ristrutturazione, vi siete confrontati con i vostri consulenti per conoscere il loro punto di vista in merito. Così, Jacopo e Alberto hanno utilizzato il nostro The Best Price per ottenere una valutazione precisa e dettagliata. Qual è la vostra opinione in merito?

Pensiamo che la valutazione che ci hanno consigliato sia stata molto accurata e rispettosa dei reali valori di mercato.

  • Grazie al supporto di Alberto e Jacopo siete riusciti a vendere il vostro incantevole casale a una coppia tedesca. Cosa potete dirci in merito agli acquirenti, Michael e Britta? Si è instaurato un buon rapporto tra di voi?

Michael e Britta sono una coppia molto carina, ed hanno dimostrato tutto il loro interesse per la casa sin dal primo sopralluogo.

Ricordo che, lo stesso giorno in cui hanno visitato “C’era una Volta”, anche altri due clienti hanno svolto il sopralluogo presso l’immobile e, alla fine, abbiamo ricevuto due proposte d’acquisto.

Anche se quella di Michael e Britta non era quella più alta, per noi rappresentava senza dubbio l’offerta migliore per realizzare la vendita della nostra casa.

  • E veniamo ora alla trattativa: potete raccontarci brevemente come si è svolta? Nel corso dell’intero processo d’acquisto vi siete sentiti adeguatamente supportati dai vostri consulenti di fiducia?

Alberto e Jacopo sono venuti di persona a sottoporci l’eccellente proposta sottoscritta da Michael e Britta, aiutandoci inoltre a comprenderne i benefici. Dopo aver chiesto ai nostri consulenti di inserire in quest’ultima una piccola modifica, abbiamo accettato.

Nei 4 mesi che hanno seguito l’accettazione della proposta Alberto e Jacopo si sono costantemente impegnati affinché l’intero processo di compravendita potesse proseguire senza intoppi e concludersi per il meglio.

  • Valutando la vostra esperienza con Alberto e Jacopo e più in generale con tutto il Network Great Estate, vi ritenete soddisfatti? Se nel futuro vi ricapitasse di vendere un’altra proprietà, come vi comportereste?

Alberto e Jacopo sono stati eccezionali:
conoscono egregiamente il mercato immobiliare e parlano perfettamente inglese!

Per questi e tanti altri motivi, non avremmo alcuna esitazione a raccomandare a chiunque sia loro che il vostro Network.

  • In conclusione, cosa vi sentite di consigliare ad altri clienti che intendono vendere o acquistare in Italia?

Se state pensando di comprare un immobile in Italia avrete sicuramente bisogno di un buon agente di zona.
Alberto, Jacopo e il Network Great Estate sono sicuramente i migliori!

ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

One Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!