Le strategie e gli strumenti vincenti di Great Estate: la vendita di “Santa Maria Nuova”


Le strategie e gli strumenti vincenti di Great Estate: la vendita di “Santa Maria Nuova”

Traguardi , Vendute Set 04, 2020 1 Comment
Un altro strepitoso traguardo raggiunto dal team guidato da Stefano Petri, che conferma l’efficacia di una strategia di vendita e la potente organizzazione del Network Great Estate: la vendita di “Santa Maria Nuova”.

Facciamo un salto nel tempo.
Torniamo al 2018, anno in cui il Network Great Estate ha siglato la vendita de “Il Piccolo Loft” (per i dettagli ti invito a leggere l’articolo dedicato).

Una vendita frutto dell’attuazione di una strategia ben precisa, pensata ed attuata dal CEO di Great Estate Stefano Petri, che ha gestito la parte venditrice.

“Il Piccolo Loft” (scoprilo cliccando qui) era parte di una grande proprietà, formata da una dependance (“Il Piccolo Loft”) ed un ampio casale principale (oggi conosciuto col nome di “Santa Maria Nuova”).

Inizialmente e d’accordo con la proprietaria, fu presa la decisione di proporre in vendita la proprietà nel suo complesso, e dunque casale principale, dependance, piscina ed i relativi terreni annessi.

Tuttavia, con il passare del tempo, questa scelta non ha prodotto i risultati sperati: infatti, viste le importanti dimensioni ed il conseguente prezzo di richiesta, anch’esso importante, la proprietà non riusciva a suscitare concreto interesse nel mercato acquirente.

Decisiva è stata la strategia suggerita da Stefano Petri e adottata nel giugno del 2018:

suddividere la proprietà vendendo separatamente
la dependance (“Il Piccolo Loft” con 2000 mq di giardino),
e il casale principale (Santa Maria Nuova” con 7500 mq di parco e la sua piscina).

Se, proprio grazie all’adozione di questa strategia, “Il Piccolo Loft” ha trovato il suo acquirente ideale nel novembre del 2018 (leggi qui la sua intervista), lo stesso fantastico obiettivo è stato raggiunto da Great Estate anche per “Santa Maria Nuova”.

Infatti, lo scorso giugno questa proprietà è stata ufficialmente acquistata da una coppia tedesca, della cui gestione si sono occupati i responsabili del settore acquirente tedesco Nadia Aron e Riccardo Luculli.

Insomma, quella strategia che aveva dimostrato di essere vincente già nel 2018 (leggi qui le considerazioni di Stefano Petri in occasione della vendita de “Il Piccolo Loft”), oggi, con la vendita di “Santa Maria Nuova”, riconferma con ancora più forza tutta la sua potenza ed efficacia.

Al contempo, dimostra quanto performanti siano gli innovativi strumenti creati e costantemente sviluppati dal gruppo, come il nostro strumento di valutazione “The Best Pricee quello di analisiThe Best Redemption“, entrambi decisivi, così come la strategia ideata dal nostro CEO, ai fini della vendita di “Santa Maria Nuova”.

Vuoi scoprire nel dettaglio come Great Estate è riuscita a vendere casale “Santa Maria Nuova”?
Leggi con attenzione i nostri prossimi articoli… continua a seguire il Magazine di Great Estate!

ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

One Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!