Mark Makepeace: adesso è il momento migliore per acquistare in Italia


Mark Makepeace: adesso è il momento migliore per acquistare in Italia

Acquirenti , Clienti , Protagonisti Giu 12, 2020 No Comments
Mark Makepeace, noto personaggio della finanza internazionale, grazie alla collaborazione con il gruppo Great Estate, nel 2016 ha acquistato insieme alla moglie Rachel una fantastica proprietà nei pressi dell’antico borgo toscano di Cetona: Villa Albertella.
A distanza di qualche anno, quale sarà la sua opinione sul suo investimento immobiliare in Italia?

L’intervista

Mark Makepeace.
Un nome ed un uomo di alto profilo nel mondo della finanza internazionale: fondatore nel 1995 di FTSE International, Mark è stato anche membro fondatore della Index Industry Association, nonché il suo primo presidente.
Inoltre, Mark è da sempre a sostegno dell’UNICEF del quale è divenuto vicepresidente nel 2011.

Insomma, un personaggio di spessore mondiale che il gruppo Great Estate ha avuto ed ha l’onore di annoverare tra i suoi clienti acquirenti TOP!
Sono trascorsi circa quattro anni da quando, grazie a Great Estate, ha acquistato una splendida villa nel sud della Toscana, nei pressi del borgo di Cetona.
Oggi lo abbiamo intervistato.

  • Salve Mark, scorrendo velocemente la tua biografia restiamo decisamente a bocca aperta! Vuoi raccontarci la tua straordinaria carriera professionale, che ti ha visto raggiungere importantissimi successi e traguardi?

Grazie, siete davvero molto gentili. Ho cominciato la mia carriera in una zona degradata del sud di Londra, dove mi occupavo di supportare persone più svantaggiate nelle questioni legate agli alloggi. La mia vita ha subito un grande cambiamento solo quando, nel 1985, mi sono unito alla London Stock Exchange: qui, in parte mi sono occupato del coordinamento dei cambiamenti nel sistema finanziario di Londra, un processo conosciuto come “Big Bang”.
Il “Big Bang” ha aperto la City di Londra al mercato estero, trasformandola in un importante centro di scambi commerciali a livello internazionale. Dopo di ciò, ho lavorato nella finanza un po’ in tutto il mondo.

Nel 1995 ho dato vita a FTSE che, successivamente, si è trasformata in una delle maggiori index providers al mondo. Ne sono stato responsabile dai suoi inizi come piccola start-up sino a gennaio 2019, momento in cui mi sono ritirato. Da allora, FTSE Russell (questo è il nome con cui è attualmente conosciuta) ha assunto più di 1000 dipendenti all’interno dei maggiori centri finanziari del mondo. Nel frattempo, ho scritto un libro al riguardo: FTSE: The Inside Story, pubblicato a novembre e disponibile su Amazon cliccando qui.
Spero di poter dare il via alla mia prossima impresa già da quest’estate!

  • Qualche anno fa, le tue competenze e conoscenze finanziarie ti hanno suggerito di investire in Italia: è proprio nel nostro Paese, in Toscana, che hai deciso di acquistare un’incantevole villa, situata nelle campagne che circondano l’antico borgo di Cetona. Quali sono stati i fattori che ti ha spinto a questo investimento?

Di tutte le città del Mondo in cui ho svolto la mia attività, Milano è stata da sempre la mia preferita: una combinazione perfetta tra bellissime persone e incredibile cultura italiana. Per questo motivo, mia moglie Rachel ed io abbiamo iniziato a girare più frequentemente L’Italia: Venezia, Roma, la costiera Amalfitana sono tutti posti incredibili che ognuno dovrebbe visitare almeno una volta nella propria vita.
Ci siamo perdutamente innamorati del Bel Paese, e così abbiamo iniziato a trascorrerci più tempo.

Poi, piano piano ci siamo avvicinati alla Toscana. È stato davvero divertente scoprire città come Firenze, Siena, Arezzo, Cortona, San Gimignano, Lucca e Montepulciano. Le campagne che circondano questi luoghi erano semplicemente magnifiche, la gente accogliente ed amichevole.

Alla fine, ci siamo stabiliti a Cetona, un bellissimo borgo dove è facile incontrarsi e farsi nuovi amici. Inoltre gode anche di una posizione strategica per chi viene o deve recarsi all’estero da Roma. Infine, i treni Freccia Rossa in partenza da Chiusi garantiscono un ottimo collegamento con Roma, Firenze, Milano ed altre importanti città.

La nostra villa si affaccia su questo caratteristico borgo, offrendoci una vista veramente unica. Ogni mattina quando mi sveglio ed ogni sera durante l’aperitivo, continuo sempre a meravigliarmi del panorama in cui sono immerso. Mia moglie dice sempre che le sembra di “trovarsi e di camminare in un dipinto olio su tela” …

  • Come manager di successo, come reputi il servizio che vi è stato offerto da Chiara Pompili e, più in generale, dal gruppo Great Estate durante tutto l’iter di compravendita?

Chiara, Stefano, e l’intero team di Great Estate sono stati incredibili.

Ci hanno aiutati a capire che la Toscana era la regione giusta per noi! Una volta riusciti a conoscerci reciprocamente, loro sono stai in grado di capire veramente quali fossero le nostre esigenze e i nostri gusti: per questo ci hanno voluto prospettare diverse soluzioni nella zona, consentendoci così di comprendere quali fossero le scelte disponibili e quali potessero realmente fare al caso nostro. Stabilito ciò, Great Estate è riuscita a trovare la giusta casa per noi, casa che, tra l’altro, nel momento in cui G.E. ha individuato gli allora proprietari, non era nemmeno in vendita.

Ma non è tutto!
Great Estate ci ha anche aiutato a trovare Stefano e Giorgia, due persone davvero speciali che si occupano della nostra casa quando noi non ci siamo.
Inoltre, ci ha presentato sia alcune persone in grado di supportarci nella gestione del nostro uliveto e nella produzione dell’olio, nonché Emanuela Miani, l’Architetto che ha curato il restauro della nostra villa in modo impeccabile.
Infine, a tutt’oggi Great Estate continua a dimostrarsi vicina a noi, presentandoci artisti di zona, artigiani e vicini interessantissimi.

  • Sappiamo che, in questi quattro anni, tu e tua moglie Rachel vi siete dedicati alla ristrutturazione della villa e che la state sfruttando e vivendo quanto più tempo possibile.
    Al riguardo, vuoi raccontarci cosa significa oggi per te possedere e vivere in questa bellissima proprietà?

Ho una vita molto frenetica … proprio per questo il tempo per me è una cosa alquanto preziosa. Dovunque io mi trovi, non vedo l’ora di poter tornare a Cetona!
Il ritmo di vita lì è completamente differente e così, di conseguenza, anche le tue priorità cambiano: la tua vita ruota intorno ad un ottimo cibo, vini raffinatissimi e ad una compagnia impareggiabile, sia essa composta di amici o parenti.

Ci piace ricevere ospiti, ma ci piace altrettanto avere la possibilità di poterci godere un posto tutto per noi, dove rilassarci ed andare alla scoperta dei dintorni.

Inoltre, questa villa rappresenta anche un ottimo punto di partenza per esplorare il resto d’Italia. Gite fuori porta di un giorno a Roma, oppure una o due sere a Firenze sono, ad esempio, esperienze bellissime.

  • A distanza di quattro anni dal vostro acquisto, tornando indietro rifaresti di nuovo lo stesso investimento e perché?

Assolutamente sì! Il nostro unico rimpianto è di non averlo fatto prima!

  • Da esperto professionista della finanza mondiale, come intravedi il futuro del mercato immobiliare italiano relativamente a proprietà prestigiose ed esclusive come la tua?

Personalmente credo che, mai come adesso, sia il momento migliore per acquistare:
i prezzi sono veramente competitivi, mentre l’offerta delle proprietà sul mercato è buona, fornendo perciò varie possibilità di scelta.

Infatti, non a caso lo scorso anno abbiamo fondato un’impresa, chiamata Hidden Hills, insieme alla nostra amica ed interior design Emanuela Miani e suo figlio Nathan: ci occupiamo di comprare, ristrutturare e rivendere case all’interno della regione.

  • In conclusione, ritieni che oggi un cliente internazionale dovrebbe investire in Italia e, in modo specifico, in una location di campagna come quella in cui si trova la tua villa?

La location è tutto!
Trovare un qualcosa di spettacolare, o che comunque tu possa rendere tale, è davvero un’esperienza speciale, di cui sia tu, che la tua famiglia e i tuoi amici potrete godere a lungo.

A noi ha cambiato la vita e ci sentiamo davvero fortunati a poter godere dello stile di vita offerto da luoghi come la nostra Cetona!

Mark Makepeace

ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!