Sabina Rigamonti: acquistare con Great Estate? Un’avventura assolutamente da vivere


Sabina Rigamonti: acquistare con Great Estate? Un’avventura assolutamente da vivere

Acquirenti , Clienti Ott 20, 2020 No Comments
Ricordi la vendita dello splendido podere “Santa Maria Nuova”?
E’ stato acquistato lo scorso giugno da Sabina Rigamonti e Uwe Pregizer, una coppia italo-tedesca eccezionalmente supportata ed assistita da Nadia Aron e Riccardo Luculli, responsabili del settore acquirente tedesco di Great Estate.
Oggi ti proponiamo l’intervista a Sabina
.
  • Buongiorno Sabina e complimenti per il vostro recente acquisto del casale conosciuto come “Santa Maria Nuova”.
    Vorresti raccontarci qualcosa di te e di tuo marito?

Salve, siamo Sabina e Uwe.
Io provengo dalla zona del Lago di Como, da Lecco, mentre mio marito da Tübingen, in Germania, la città dove ho trascorso i miei ultimi 30 anni. Proprio a Tübingen, Uwe aveva una falegnameria ed io un negozio di parrucchiera.

  • Perché avete scelto di acquistare una proprietà in Italia e, nello specifico, in Umbria, tra il lago Trasimeno e il borgo di Città della Pieve? Conoscevate già la zona? Cosa vi piace di più?

Appena raggiunta la maggior età, mi sono trasferita per due anni a Firenze per motivi di lavoro. Vivendo in Toscana, ho avuto l’occasione di visitare varie zone del centro Italia, compresa L’Umbria.

Devo ammettere che, proprio in Umbria, ho letteralmente lasciato il mio cuore!

Anni dopo, ho condiviso con Uwe i miei itinerari di gioventù. Poi, in occasione della nostra partecipazione ad un matrimonio di nostri amici svoltosi a Chiusi, abbiamo deciso che, prima o poi, saremmo venuti a vivere per sempre proprio nelle “vostre” zone!

Sinceramente, avremmo desiderato che il nostro sogno si avverasse più “prima” che “poi”; tuttavia, per vari motivi, ciò non è stato possibile ed abbiamo dovuto aspettare.

  • Per quanto tempo avete cercato una casa in Italia? E che tipo di proprietà stavate cercando, con quali caratteristiche? Vi siete affidati anche ad altre agenzie per la vostra ricerca?

Sinceramente, la ricerca della proprietà dei nostri sogni in Italia è stata veramente breve, concentrandosi in un periodo di circa due mesi. Il nostro intento ero quello di trovare una proprietà le cui caratteristiche ci consentissero, da un alto, di viverci stabilmente, e dall’altro di metterla a reddito, affittandola.

Inizialmente, oltre a Great Estate, ci siamo affidati anche ad altre agenzie ma, in pochissimo tempo abbiamo indubbiamente capito con quale struttura volevamo veramente collaborare.

  • Come siete venuti a conoscenza di Great Estate? E come avete conosciuto Nadia Aron, titolare di “Italia Immobilien”, responsabile del settore acquirente tedesco per il Network Great Estate?

Durante una ricerca su Internet ci siamo imbattuti nella pagina di “Italia Immobilien”; successivamente, abbiamo conosciuto Nadia Aron e Riccardo Luculli i quali, sin dall’inizio della nostra conoscenza e collaborazione, ci hanno profondamente aiutato nella nostra ricerca!

Visto che Uwe ha inziato a studiare solo recentemente la lingua italiana, è stato molto utile, soprattutto per lui, poter svolgere tutte le fasi del nostro acquisto in Italia utilizzando la sua lingua madre, il tedesco. Questo è stato possibile proprio grazie a Nadia, anche lei tedesca, e Riccardo, che conosce e parla perfettamente la lingua tedesca.

  • Per quale motivo avete deciso di affidarvi a Nadia per la vostra ricerca? E come valutate la vostra esperienza professionale con la nostra consulente?

Dopo il primo contatto con Nadia, c’è apparso subito chiaro quale dovesse essere la figura alla quale donare la nostra massima fiducia. Se dovessimo valutare, su una scala da 1 a 10, la qualità della consulenza, la professionalità e la disponibilità di Nadia, dovremmo darle un bel … 20!

  • E veniamo ora alla proprietà che avete recentemente acquistato, “Santa Maria Nuova”: ricordate il primo sopralluogo presso il casale? Quali sono state le vostre emozioni iniziali?

Abbiamo svolto il primo sopralluogo durante una giornata di febbraio: fredda, grigia, e nebbiosa! Nonostante il clima non fosse proprio ideale, appena arrivati al casale mi ricordo di aver pensato:

“se mi sono innamorata di questo posto proprio oggi,
potendo ammirare soltanto la minima parte del suo panorama,
chissà cosa proverò quando mi troverò qui, durante una piacevole e calda giornata estiva di sole …”

Quindi … che dire … il primo impatto è stato senza dubbio entusiasmante.

Poi, anche Stefano Petri, consulente di parte venditrice, nonché CEO di Great Estate, ha contribuito a rendere piacevole e positiva la nostra prima impressione, facendoci vedere l’intera proprietà in maniera minuziosa.

Non solo per me, ma anche per Uwe, una cosa era ormai chiara e lampante:
volevamo vivere in quel paradiso!

  • Cosa vi è piaciuto di più di questa proprietà?

Il suo paesaggio “da cartolina”, l’incantevole vista che si può godere dal casale, che spazia dall’Umbria alla Toscana, la sua piscina da sogno e la sua fantastica location: appartata, dove trovare pace e quiete, ma al contempo non isolata dal mondo.
Inoltre, il casale possiede già di per sé tutti i requisiti per noi necessari al fine di realizzare i nostri desideri:

un luogo ideale dove combinare perfettamente la nostra vita quotidiana con lo svolgimento di un’attività ricettiva, con la consapevolezza, in questo secondo caso, di poter soddisfare tutte le esigenze dei nostri ospiti (clicca qui e scopri la proprietà).

  • Venendo invece alla trattativa, cosa ci potete dire al riguardo?

Durante la trattativa non abbiamo incontrato nessun problema particolare. L’unico impedimento è stato quello “fisico”, causato dal lockdown, che ci ha costretti ad affrontare alcuni momenti della trattativa non di persona; tuttavia, anche in questo caso Nadia e Riccardo ci hanno seguiti e supportati in maniera davvero eccezionale.

  • Come valutate la consulenza offerta al riguardo da Nadia e da tutti i vari professionisti del gruppo Great Estate intervenuti nella trattativa?

Che possiamo dire?

Grazie a tutto lo Staff di Great Estate!
Per noi siete fantastici, a cominciare da Nadia e Riccardo, con la loro consulenza, cordialità, professionalità e costante disponibilità!

Ed ancora Stefano: è anche grazie a lui che, dopo il primo sopralluogo, ci siamo resi conto che quella di acquistare “Santa Maria Nuova”, sarebbe stata la decisione giusta per noi, in quanto saremmo stati seguiti e supportati da persone e consulenti di fiducia.

Un grazie particolare va anche ad Anna Marchettini che con immensa gentilezza e pazienza ci ha seguito, e ci segue tuttora, per l’adempimento di tutta una serie di pratiche, come quelle relative al cambio delle utenze: un’assistenza davvero fantastica!

  • Brevemente… come descrivereste la vostra esperienza d’acquisto di una proprietà in Italia grazie alla collaborazione con Great Estate?

Consideriamo la nostra esperienza con il vostro team come un’avventura da vivere assolutamente!

  • In conclusione Sabina, consigliereste il nostro gruppo ad altri clienti internazionali desiderosi di acquistare una proprietà in Italia? Se sì, per quali motivi?

Certamente! Oltre alla professionalità, c’è un’altra qualità che noi riteniamo indispensabile per chi svolge un’attività come la vostra: l’umanità!
Di tutto ciò Great Estate ne ha da vendere!

Ed è proprio per questo che a tutti coloro ci chiederanno un consiglio per acquistare una proprietà in Italia, con molta gioia noi consiglieremo assolutamente Great Estate.

Come si dice:

sono le sensazioni a farci capire se siamo sulla strada giusta …

In questo caso la strada ci ha portato fino a casa …
al nostro Casale “Santa Maria Nuova”.
Grazie di tutto!

                                                       Sabina Rigamonti e Uwe Pregizer

ARTICOLI CORRELATI:

Condividi su:

Chiara Peppicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!